LA LEGGENDA DELLE UOVA DI PASQUA

0
832

Nei miei sogni ho immaginato
un grande uovo colorato.
Per chi era? Per la gente
dall’Oriente all’Occidente:
pieno, pieno di sorprese
destinate ad ogni paese.
C’era dentro la saggezza
e poi tanta tenerezza,
l’altruismo, la bontà,
gioia in grande quantità.
Tanta pace, tanto amore
da riempire ogni cuore.

“Mamma, l’uovo lo hai comprato, sì?”
“….ma hai abbastanza anni ormai…”
“Cioccolato al latte, lo sapevo!”
“…….”

Easter Bunny, Legno, Pasqua, Uova Di Pasqua, Colorato

Quanti di voi ormai anche se non più bambini comprano ogni anno uova di pasqua?

Fondente, al latte, bigusto o artigianali.

Ormai siamo abituati a vederli in vendita nei negozietti o sui banchi del supermercato. Ormai, è diventata un’abitudine comprarle in automatiche da regalare ad amici o parenti….

Ma nessuno si ferma anche un solo secondo a pensare il perchè, a pensare, da dove nasce questa azione che ogni anno si fa.

Risultati immagini per vignette sulle uova di pasqua

 

L’uovo è sempre stato un simbolo carico di tanti significati.

Secondo le credenze pagane e mitologiche cielo e terra erano due emisferi che creavano un unico uovo e costituivano la vittoria della vita.

Risultati immagini per terra a forma di uovo

Per gli egizi l’uovo rappresentava i quattro elementi: acqua, aria, terra e fuoco.

Risultati immagini per quattro elementi

Assume significato di “vita nuova” con la nascita del Cristianesimo e il suo affermarsi.

Ma ben prima di questo si diffonde la tradizione di donare le uova.

I Persiani usavano scambiarsi uova di gallina per dare il benvenuto alla primavera, con riti per la fecondità ed il rinnovamento della natura, seguiti poi da altri come gli Egizi, che consideravano il cambio di stagione una sorta di primo dell’anno, i Greci e i Cinesi.

Con i Romani l’uovo assume significato di vita che si rinnova, un ciclo, tanto che…usassero dire: “Omne vivum ex ovo”, seppellendo un uovo dipinto di rosso nei loro campi, come rito propiziatorio per il buon esito del raccolto.

Vi era al tempo stesso un altra faccia della medaglia…molte persone trovano inquietante che l’uovo fosse visto come simbolo di fertilità, un qualcosa di magico…stregoneria! A causa dell’allora inspiegabile nascita di un essere vivente da un oggetto.

Oggetti dai poteri speciali che venivano anche interrate sotto le fondamenta degli edifici per tenere lontano il male, portate in grembo dalle donne in stato interessante per scoprire il sesso del nascituro e le spose vi passavano sopra prima di entrare nella loro nuova casa.

A seguire nel Medioevo anche la servitù iniziò a scambiarsi le uova e nello stesso periodo.

Ed è in questo periodo che si diffuse la tradizione di creare uova artificiali fabbricate o rivestite in materiali preziosi (in argento, platino o oro), destinata agli aristocratici e ai nobili.

Edoardo I d’Inghilterra commissionò la creazione di circa 450 uova, rivestite d’oro e donate in occasione della Pasqua.

L’orafo Peter Carl Fabergé, nel 1883 ricevette dallo zar dell’epoca il compito di preparare un dono speciale per la zarina Maria. Creò il primo uovo-gioiello, di platino, smaltato di bianco, contenente un ulteriore uovo, in oro, che conteneva a sua volta due doni: una riproduzione della corona imperiale ed un pulcino d’oro.

Risultati immagini per Peter Carl Fabergé

 

La fama che ebbe il primo uovo di Fabergé contribuì anche a diffondere la tradizione del dono all’interno dell’uovo.Pasqua, Celebrazione, Tradizionale, Decorazione, Regalo

L’uso di ornare l’uovo di Pasqua con decorazioni variopinte ha origini religiose antichissime: secondo la leggenda, Maria Maddalena, recatasi al sepolcro di Gesù insieme ad altre donne, avendolo trovato vuoto, corse alla casa nella quale si trovavano i discepoli, annunciando la straordinaria notizia.

Pietro, uno dei discepoli, la guardò incredulo e poi disse: “ Crederò a quello che dici solo se le uova contenute in quel cestello diverranno rosse” e improvvisamente le uova si colorarono di un rosso intenso.

Risultati immagini per uova di edoardo I

In tempi più recenti, l’uovo di Pasqua per eccellenza è il classico uovo di cioccolato, la cui nascita è ancora incerta: secondo alcuni, il primo a far realizzare le uova di cioccolato fu Luigi XIV, secondo altri l’idea proviene dalle Americhe, ossia da dove la pianta di xocoatl, il cacao, è originaria.

Di certo fu Rodolphe Lindt a inventare nel 1789 il conchage, il processo di lavorazione che rende il cioccolato vellutato morbidissimo al palato rispetto a quello granuloso prodotto fino ad allora.

Risultati immagini per Rodolphe Lindt

Risultati immagini per Rodolphe Lindt

Immagine correlata

Nel 1823, François Louis Cailler fondò a Vevey il primo stabilimento svizzero per la produzione di cioccolato dove, grazie all’ausilio di un particolare macchinario, il cacao veniva trasformato in pasta manipolabile, e la sua cioccolata fu la prima a essere commercializzata in forma di tavolette. Daniel Peter, che sposò la figlia di Cailler, è l’inventore del cioccolato al latte.

Risultati immagini per François Louis Cailler

Risultati immagini per François Louis Cailler

Presentatosi il problema di unire il latte all’impasto di cioccolato, soprattutto in Svizzera, dove i pascoli sono rigogliosi e la qualità del latte è pregiata, Peter pensò di sfruttare il latte condensato, da poco lanciato negli USA, e la farina di latte, prodotta invece in Svizzera da Henry Nestlé.

ll suo procedimento, sfruttato in seguito da tutti i produttori, è attualmente utilizzato.

Fu l’olandese Coenraad van Houte, nel 1825 a inventare la versione dell’uovo di Pasqua che oggi conosciamo, quella svuotata all’interno, riuscendo a separare i grassi (il burro) dal cacao, tramite una particolare pressa idraulica, perfezionando il procedimento che prese il nome di dutching.

Risultati immagini per Coenraad van Houten

Immagine correlata

Quindi u.u la prossima volta che comprereto un uovo o lo regalerete come dono, pensateci a questa storia e raccontatela!

Risultati immagini per uova di cioccolata

Da dove viene l’uovo di cioccolato
se nessuno l’ha mai covato?
Da dove viene l’uovo dipinto
che quando lo mangi è vero e non è finto?
Da dove viene l’uovo con la sorpresa
se le galline non fanno la spesa?

Risultati immagini per vignette sulle uova di pasqua

A-