La leggenda del talismano volpe e il castello

1
2087

Intorno all’anno 1154 a Poggibonsi (SI) esisteva un pezzo di terra abitato da una volpe…non era una volpe qualsiasi…si narrava che questa, si divertiva a scorrazzare per tutto il campo e nel bosco… teneva lontano ogni persona che tentava di edificare o passeggiare, sulla sua terra.

“E’ una volpe maligna! Io e la mia spada non l’abbiamo neanche presa di striscio!”
“Sono scappato…me la sono ritrovata davanti e mi ha sputato fuoco sui piedi! Vi giuro! Sono sicuro di averla vista ridere di me!”

Dal cavaliere più valoroso alla persona più paziente…si scatennò una caccia alla volpe mistica. Nessuno riuscì a prenderla, finchè…. in quella zona non arrivò un duca di nome Bonifazio, marchese di Toscana, che edificò il suo castello in quella vasta pianura ignorando le voci e gli avvertimenti..e per scacciare questa volpe, di cui ormai si era stufato…si nascose una notte, nell’oscurità del bosco…e tendendo un’agguato alla piccola…riuscì a catturarla e prendendosi ripicca di lei…la strozzo, intitolando il suo castello con il nome di Strozzavolpe…

     

Ma non finì qui…alle orecchie del soddisfatto duca giunse la voce di un famoso mago…

“Il tuo castello e la tua potenza duereranno quanto la vita di quella povera volpe…che sarà la tua disgrazia al suo vagare per il castello per morte violenta”

Preoccupato da questa voce…ordinò di prendere il corpo della volpe mistica e di imbalsamarlo perfettamente, riempirlo di quanto oro fosse stato possibile riempirla….e una volta creato questo talismano…diede ordine di rinchiuderlo nella più bassa cella sotto il castello e vi mise a guardia 3 dei più valorosi cavalieri a suo comando…

cavalieri fantasmi

Si dice che nessuno parlò mai più di questo fatto finchè un muratore, durante un restauro…vide con la coda dell’occhio una coda..e incuriosito dall’ombra della volpe…la seguì fino a trovare un grosso tesoro, nella stanza piùmisolata del castello…ma non potè metterci le mani sopra…al suo avvicinare apparirono i fantasmi di tre cavalieri e l’uomo corse via dallo spavento, dimenticandosi del tesoro e del luogo misterioso…la risata della volpe si udì vibrare nei corridoi…

A ogni castello il suo fantasma? A questo castello la sua volpe.

Ed occomi tornata con una nuova leggenda! Basata sulla vera storia del Castello strozzavolpe! Qualcuno c’è mai stato?

A-