LA LEGGENDA DEL FILO ROSSO DEL DESTINO – DA COSA NASCE CIO’ CHE CI UNISCE SEGRETAMENTE

4
901

destino

 

Il mio nome è Wei, e oramai, ho raggiunto un’età in cui mi sarà difficile trovare una consorte se continuo così…

Ricorderò per sempre il mio passato che pesa sul mio futuro, sulle mie scelte e su ciò che vorrei.
Da quando ero molto piccolo, rimasto orfano dai genitori, non desidero altro che una grande famiglia e un bel matrimonio.
E ora eccomi qui, salgo gli scalini di questa enorme scala per poter porgere preghiera al grande tempio.

E’ questo ciò che mi rimane per oggi da fare dopo essere stato in viaggio a lungo, mi conforta poter porgere due parole a qualcuno che possa ascoltarmi in silenzio.

Ma a un tratto, dove io pensavo di essere solo, mi trovai in compagnia di un anzianotto appoggiato al suo sacco da viaggio, immerso in una lettura di un grande libro.

-Salve, anche lei in questo luogo confortante per lo spirito? Che cosa legge di bello se posso permettermelo?

L’anziano, alzò lentamente il suo sguardo di ghiaccio su di me.

-Lo sai giovane, la tua tristezza ben presto avrà fine, 14 anni e le tue pene finiranno. 14 anni e la conoscerai. 14 anni e non sarai più solo con gli spiriti del tuo passato.

Sconcertato lo guardai arretrando….

-Ma…cosa?…Cosa sta dicendo?

Ancora una volta passò in rassegna il proprio libro.

-E’ così che qui sta scritto…Per un dio dei matrimoni come sono io è semplice leggere il futuro di chi presto si accaserà come te. E’ una famiglia quella che volevi no? Una moglie? Ebbene ti dico, tua moglie c’è, non sei solo. La tua anima ha un duplicato, solo che in questo istante ha 3 anni e nei prossimi 14 anni, in cui tu l’attenderai, tra mille sventure, la incontrerai e otterrai tutto quello che desideri da quando eri piccolo.

Ero sconcertato, ma la mia curiosità non mutava…e nonostante la delusione per la risposta e così divertito, chiesi a quel vecchiettino arzillo cosa contenesse il suo sacco.

-Ah bene….e mi dica cosa contiene il suo sacco? Tanto per curiosità, sempre se mi è concesso…
-Il mio sacco? Contiene una matassa di filo rosso che mi serve per poter legare i piedi di mariti e mogli…Quel filo è invisibile e impossibile da tagliare, per cui una volta che due persone sono legate tra loro saranno destinate a sposarsi indipendentemente dai loro comportamenti o dagli eventi che vivranno.

La mia delusione e lo sconcerto aumentavano.

-Unire? Per sempre? Ma cosa…Io non credo a queste fandomie signore…anche se sembra che lei ne sia fermamente convinto, tanto quanto, il fatto che sono convinto che dipenda da me chi sarà mia moglie, e me lo dimostrerò da solo.

Sempre più deciso, che il destino, non è lui che decide della mia vita, ma io stesso, e offeso dalle parole del vecchio, pagai profumatamente uno dei miei servi per rintracciare la bambina di tre anni che sarebbe per destino diventata mia moglie e pugnalarla.

Mi sono giunte le voci…. il servo è riuscito a rintracciare la bambina ma non a ucciderla, riuscendo solo a ferirla alla testa.

Continuai la mia normale vita senza nessuno peso sulla coscenza e senza il peso della stupida profezia del vecchio.

Sono passati 14 anni da quei fatti del tempio e oggi finalmente ho conosciuto una meravigliosa ragazza, il vecchio aveva torto, io decido del mio destino e nessuno si fa beffe di me.

Ho fatto una sconcertante scoperta…il vecchietto aveva ragione…è il destino che sceglie noi e non noi lui. Sposai quella ragazza conosciuta tempo fa, e non feci subito caso alla fascia che gli circondava la testa…ma…alla mia richiesta di togliersela…Sconcertante fu il fatto che la ragazza alla testa avesse una profonda cicatrice di una ferita riportata a 3 anni con un pugnale di un mercenario…

Le ho confessato tutto! E lei mi ha perdonato… Oggi faremo 20 anni di matrimonio e il mio desiderio si è avverato! Sono circondato da felicità.

Ebbene, questa qui sopra è la leggenda del filo rosso del destino.
L’immagine storica è un filo annodato intorno al mignolo della mano o a un piede, un filo che unisce due anime dalla nascita. Beh sarà vero?
Voi che ne pensate?

ANIME IN CUI E’ CITATO IL FILO ROSSO
-Detective Conan
-Free!
-Inuyasha
-Lamù
-Nana
-One Piece
-Ranma 1/2
-Toradora!

Insomma fatemi sapere un vostro parere ehhhhhh! A presto!

A – fruttidiboscoblog

4 COMMENTI