La donna e i suoi sogni

0
172

La donna e i suoi sogni

Di Maria Rosa Oneto 

Fu nell’affanno
dei giorni,
nei passi stentati e
incerti.
Nell’abbandono
dei sensi.
Nelle gioie trasformate
in pianto.
Nella recrudescenza
dell’urlo
divenuto silenzio.
Allo svolgersi
del tempo
in gomitoli
d’incoscienza.
Nel proseguo
di attimi senza
senso,
che mi ritrovai
donna,
incatenata
al peso dei sogni!