Io, un incontenibile casino

0
2773

Lo so che sono un incontenibile casino. Uno di quei “Casini” non gestibili, non manovrabili e per niente comprensibili. Io sono quello che sento in ogni sua forma. Posso essere vento che spazza via il negativo che gli lasci dentro.

Pioggia che può lavare ogni parola e gesto che non sente di meritare. Sono il sole che può illuminarti di allegria e spontaneità. Sono le nuvole per chi non voglio troppo vicino e cielo azzurro per chi amo. Sono il silenzio per chi non merita e infinito sentimento per chi si è guadagnato il mio rispetto e la mia stima.

Si! Sono un fottuto caos, ma credetemi da me non sentirete e non riceverete mai qualcosa che non sia passato dalla mia mente o dal mio cuore. Da me avrete solo ciò che sono realmente… Se cosa bella o brutta dipende solo da chi ho di fronte… Purtroppo io non regalo niente.

Silvia Nelli ©