Insomnia di te

0
829

ROSELLA LUBRANO

INSOMNIA …DI TE 

A volte le stelle
parlano tra le nuvole
e io mi ritrovo qui
proprio ad ascoltarle,
il sonno non accarezza
i miei occhi,
stracci di ricordi
graffiano l’ anima mia
come corteccia
schiaffeggiata dal vento.
Mi abita solo la mia solitudine
nell’ arcano silenzio
della notte vestita di luna.
E rivedo il tuo volto
tra drappi di nostalgia
e desideri mai sopiti,
ti sogno ad occhi aperti
nell’ attesa che l’ aurora
accenda il nostro cielo,
mi aggrapperò al tuo cuore,
scioglierò i miei capelli
e capirò
che non è stato vano
aspettarti.