In questo mondo

0
164

In questo mondo 

In questo mondo
senza cuore,
fagocitato di nostalgia,
intrappolato di parole vane,
vado cercando un’ansa di mare,
ove deporre l’essenza
di un’anima che non conosce
più l’allegria.
Aspetto uno svincolo di cielo
che illuda ancora
il mio sentire.
Un miracolo cucito addosso
ad un corpo che fatica a
riconoscersi vivo.
Con le mani abbraccio
ogni dolore, la fatica per sorridere
ancora, l’ironia che dilata la mente
e getta in aria il castigo
di pensieri, ripetuti sino
allo sfinimento.
In questo mondo, mi sono
uccisa, per aver amato ancora.
Lapidata di malignità e menzogne
cucite ad arte.
Con gli occhi pieni di lacrime,
mi sono rivolta a Dio e l’ho
pregato di aggiungere pace
al delirio che mi sta portando
via.

Maria Rosa Oneto