Il giovedi della Cultura a Galatina alle Gallerie Teatro Tartaro

0
359

Ecco finalmente che il giovedi, giornata posta in mezzo alla settimana diverrà la giornata legata alla cultura, questo l’intento di RaiRo che organizza a partire dal prossimo giovedi 19 settembre, alle ore 19, nell’anno del signore 2019 presso le Gallerie Tartaro questo lo spazio prescelto posto in centro città a Galatina, un grazie in particolare a Caffe Lenee per la disponibilità dello spazio.

Dal 19 settembre partirà questo nuovo percorso culturale, ogni giovedi proporrò un incontro con la cultura, le tradizioni del nostro splendido paese e non solo. Gli argomenti da sviluppare saranno nell’ambito della cultura e ricerca delle tradizioni popolari, ambiente, artigianato e gastronomia oppure inerenti musica, letteratura, danza. Primo appuntamento della serie un argomento che vi farà rivalutare le poesie di Leopardi grazie alla bravura del prof. Giovanni Leuzzi laureato in Lettere Classiche, già docente nelle Scuole Superiori, da sempre impegnato in politica e per lunghi anni consigliere e vicesindaco di Cutrofiano, ha operato tutta la vita tra politica e cultura, privilegiando, oltre che importanti percorsi storico-letterari, la conoscenza e l’indagine sulla storia del Meridione e del Salento, sulle varie espressioni della cultura locale (arte, musica, religione), sulle evidenze linguistiche, espressive e documentali della macro area griko-salentina.

Primo protagonista il poeta romantico Giacomo Leopardi una delle più importanti figure della letteratura mondiale. Occasione per discutere di Leopardi sicuramente il Bi-Centenario dei canti chiamati Piccoli Idilii 1819 con capolavori come le poesie ” L’Infinito ” ed anche ” La sera del dì di festa ” oppure la magnificente ” Alla Luna “. Più tardi arriveranno capolavori come ” Il sabato del Villaggio ” ed ancora ” La quiete dopo la Tempesta ” la poesia ” A Silvia ” oppure la celebre ” Passero solitario ” e molte altre. Parleremo anche del Leopardi uomo ed il rapporto con le donne di cui si innamorò nella sua vita piena di acciacchi fisici terminata poco prima di compiere 39 anni.

Il Prof. Giovanni Leuzzi verrà accompagnato in questo evento da Raimondo Rodia che avrà il ruolo di spalla in questo mondo poetico fatto di fantasia, illusione, utopia ma anche di realtà e quotidianità.

Raimondo Rodia