Fulgido amore

0
681

FULGIDO AMORE 

 

Fulgido amore

che tracci le tue rotte

verso orizzonti di sole

e posizioni la tua bussola

in direzioni ancora tutte da scoprire,

dopo piogge e tempeste,

or negli angoli del passato,

cogli la tua essenza in un presente

che non lascia sfuggire la verità

e custodisce il segreto all’ombra

delle righe scoperte di una poesia,

mentre raccoglie simbiotici sospiri

nell’ebbrezza di un affresco di parole.

 

Attendi il domani seduto in un sogno

per incontrarti sulle rive della realtà

e, intanto, condividi le ore danzanti

al ritmo inconfessabile di un peccato

che si versa inesorabilmente

in un vortice articolato di emozioni,

quando la pelle trama i suoi brividi

e il cuore ricama i suoi battiti.

 

Imbevuto dalla ragion d’essere

di un sentimento, delinea

il suo afflato nel sincrono incedere

dei giorni mai sazi di noi

e nelle notti che non resistono

al richiamo dell’eros.

 

Assetato di idilliache sfumature,

disegni curve sinuose

traboccate dal calice ebbro

di una passione sparsa nell’ardore

di un peccato costante che nasce

nei profili morbidi di un bacio,

al dischiudersi ellei labbra ansiose

di unirsi in un silenzioso abbandono

e muore nei contorni dei sensi orditi

dal continuo sussurrare di un desiderio

fuso in un unico lungo sospiro d’estasi.

 

Anna Cappella