Friarielli strascinati

0
425

Rieccoci a “Mi mangio lo stivale”, la nostra rubrica dedicata alla cucina regionale. Siamo oggi in Campania, senza dubbio una delle regioni con maggior tradizione culinaria.Tra le varie ricette di questa regione, oggi ne abbiamo scovata una semplice ma molto fruibile e adattabile a svariati eventi come pranzi o feste come il Natale.

Friarielli strascinati

I friarielli strascinati altro non sono che dei broccoli di rapa. Sono quindi, come dicevamo sopra, sfruttabili in diversi modi; come aperitivi, antipasti, contorni.

Filosofia: Onnivori, vegetariani, vegan

Regione di origine: Campania

Ingredienti

1 kg di friarielli, puliti, scottati in acqua bollente e salata e infine scolati;

1,5 dl di olio di oliva;

Uno spicchio di aglio affettato;

Peperoncino piccante frantumato;

sale.

 

Procedimento

Soffriggere l’aglio nell’olio all’interno di una grande padella. Non appena l’aglio inizia a rosolare, aggiungere i friarielli tagliati a pezzi, salarli e aggiungerci il peperoncino. A questo punto cuocere il tutto a discreta fiamma facendo attenzione che non attacchino alla pentola .

L’olio di cottura va buttato prima di servire i broccoli caldissimi in tavola. Una ricetta semplice ma dai tanti usi e molto gustosa

A presto con “Mi mangio lo stivale”

D.L.