Fragheto, il corto: “E come potevamo noi cantare”

0
1578

Fragheto, il corto: “E come potevamo noi cantare”

 

IL TRAILER:


E’ ufficiale!
Dopo 3 anni di lavoro congiunto delle due associazioni, “Spazio Fotografico Coriano” e “Il borgo della Pace Fragheto”, il cortometraggio che racconta la vita di un paese sconvolto dalla furia cieca della guerra, è stato ultimato.

Un grande impegno di un gruppo di ragazze e ragazzi che hanno cercato di ricostruire la quotidianità di un paese negli anni 40, ma che soprattutto sono riusciti a rappresentare ciò che la guerra e i suoi orrori hanno strappato ad una comunità come quella di Fragheto, piccola frazione del comune di Casteldelci, situato nell’Alta Valmarecchia.

E come potevamo noi cantare…, vede registi e cast impegnati a raccontare cosa sarebbe stato delle vite delle 14 famiglie residenti nel ’44 a Fragheto, se quel maledetto 7 aprile non avesse seminato terrore e morte tra i suoi abitanti.

Lunedì 10 aprile 2017 alle ore 20:30, verrà presentata la prima assoluta del lavoro presso il Cinema Settebello, all’interno della rassegna “Il giro del mondo in 80 corti” alla quale siete tutti caldamente invitati a partecipare.

Il senso di questo impegno, che vorremmo condividere con voi, sta nel ripudio di ogni guerra e violenza, e le due Associazioni, con questo lavoro, vogliono lanciare un messaggio di pace ed un’esortazione a non dimenticare.

Presso il Cinema Settebello sarà allestita una mostra da Spazio Fotografico Coriano da venerdì 7 aprile 2017.
la mostra rappresenta un’interpretazione concettuale di alcuni membri dell’associazione.
Ciascuno di loro ha interpretato a sua maniera la triste vicenda vissuta dal borgo di Fragheto.

Il ricavato dell’iniziativa (biglietto di € 5,00 solo adulti) sarà utilizzato per le spese quali, i diritti SIAE ed oneri della sala cinematografica, e come sostegno alle iniziative culturali di “Il borgo della Pace Fragheto”.

PREVENDITA E PRENOTAZIONE PRESSO IL CINEMA SETTEBELLO
Contattate, se interessati, questo numero. 0541/57197