(ES)SENZA

0
950

Amava le piccole cose, quelle semplici e vere, come lei.

Senza sotterfugi e imbrogli proseguiva la sua vita, godendo a pieno della sua essenza.

Si sentiva libera, la sua mente stava ricominciando lentamente a respirare e la sua anima buona e pura a rinascere, senza falsità, cattiveria e senza più la pesantezza che da troppo tempo vi abitava..

Ascoltava il suono del silenzio e guardava l’immensità del cielo, senza nuvole, limpido come la sua anima fragile ma nuova, non più offuscata dalle ombre scure del passato ormai lontano..

Guardava al futuro senza timore e con la speranza di incontrare un’anima leale e onesta con la quale ammirare un tramonto in riva al mare..

Senza più paura, aveva voglia di perdersi nell’immensità di due occhi profondi e ingenui, come suoi e di abbandonarsi nella protezione di un caldo abbraccio..