Equals, un film di Drake Doremus

0
948

LA FORZA DELL’AMORE

 

Un mondo del futuro, in cui i superstiti della grande guerra vivono in una civiltà iper controllata e standardizzata, in cui il sogno delle multinazionali di oggi è realtà. La popolazione è infatti costituita da obbedienti ed apatici esseri umani dediti solamente alla loro mansione lavorativa. In questa realtà, le emozioni sono considerate addirittura i sintomi di una malattia, chiamata SOS. Le famiglie non esistono più ed i bambini sono concepiti tramite fecondazione artificiale. Silas, esponente impeccabile di questa realtà alienante, comincia a provare un desiderio ossessivo verso una sua collega, Nia. Allarmato da queste nuove sensazioni, teme di essere affetto dalla temuta SOS. Nemmeno i farmaci inibitori tuttavia posso nulla contro questa violenta passione, in particolare modo quando Silas scopre che il suo amore per Nia è corrisposto. I due iniziano così una pericolosa relazione clandestina… Un film d’amore futuristico, in una distopia che vede le emozioni ed i sentimenti come i peggiori nemici degli uomini. L’idea di fondo è abbastanza originale, benché trovo zoppicante la sua implementazione: molti sono i momenti improbabili ed in contraddizione con l’intransigenza del sistema che viene presentato. Forse troppo romantico per il genere e privo di una vera suspance. Eccessivamente piatta e apatica l’interpretazione dei protagonisti, anche in momenti in cui ciò non era richiesto. Ho visto di peggio, ma si può fare decisamente meglio.