E nel mese di dicembre….la leggenda dell’omino pan di zenzero!

1
1495
Christmas homemade gingerbread cookies on table

Risultati immagini per dicembre calendario

 

Finalmente Dicembre!

 

 

Risultati immagini per albero di natale clip art

 

 

Finalmente l’albero!

 

 

 

 

Risultati immagini per presepe clip art

 

Finalmente il presepe!

 

 

 

Risultati immagini per luci di natale clip art

 

Finalmente le luci colorate!

 

 

 

 

Risultati immagini per note musicali clip art

La musica!

 

 

Dashing through the snow
in a one-horse open sleigh,
over the fields we go, laughing all the way.
Bells on bobtail ring, making spirits bright
What fun it is to ride and sing a sleighing song tonight.
Jingle bells, jingle bells, jingle all the way.
O, what fun it is to ride in a one-horse open sleigh.
Jingle bells, jingle bells, jingle all the way.
O, what fun it is to ride in a one-horse open sleigh.
A day or two ago I thought I’d take a ride,
and soon Miss Fannie Bright was seated by my side.
The horse was lean and lank, misfortune seemed his lot,
he got into a drifted bank and we, we got upsot.
Jingle bells, jingle bells, jingle all the way.
O, what fun it is to ride in a one-horse open sleigh.
Jingle bells, jingle bells, jingle all the way.
O, what fun it is to ride in a one-horse open sleigh.
Now the ground is white, go it while you’re young,
Take the girls tonight and sing this sleighing song.
Just get a bobtailed bay, two-forty for his speed,
Then hitch him to an open sleigh, and crack! You’ll take the lead.
Jingle bells, jingle bells, jingle all the way.
O, what fun it is to ride in a one-horse open sleigh.
Jingle bells, jingle bells, jingle all the way.
O, what fun it is to ride in a one-horse open sleigh.

Annusate l’aria!

E’ fredda? Il forno? Il caldo del focolare?

Profumo di biscotti e
Zenzero! Zenzero! Zenzeroooooo!

Immagine correlata

“Mammia che caldo che fa qui!! Fammi uscire!”

Chi è che rovina la mia intro?

Aspettate, c’è una nonnina in cucina!

Sento profumo di zenzero! Oh eccola.

Sta preparando una sfornata di biscotti a forma di omino di pan di zenzero.

Ma quanto è bello quando ci si ferma a osservare le persone nelle piccole cucine a preparare dolci? L’aria che si riempie di dolcezza! Ah e penso che sia quasi pronta la prima sfornata di biscotti!!

“Fammi uscire!!!! Fa caldooooo!!!”

Ma cosa???

La nonnina apre il forno incuriosita dalle urla, si sposta di scatto.

Uno dei biscotti ( e lo so che non ci crederete) si è messo in piedi ( sulle biscottogambe) e saltando sui piccoli ripiani affianco al forno, corre via gridando:

“Corri pure, tanto non mi prendi, sono l’omino di pan di zenzero!”

E la vecchietta a suo rimando gli urla contro!

“La mia merenda!”

Incredibile!

L’omino pan di zenzero! Sa molto di Shrek xD

Immagine correlata

Corre e corre e incontra una mucca.

“Ah! Ingorda! Volevih mangiarmi eh!”

E ricantandole contro:

“Corri pure tanto non mi prendi, sono l’omino di pan di zenzero.”

Avete presente la canzone alla fiera dell’est? Più va avanti più cose si aggiungono e così anche qui.

La nonnina per la sua merenda, la mucca ingorda, un cavallo e pure un maiale.

E il profumo!

Si può quasi vedere e palpare la scia gustosa che il piccolo biscotto lascia qua e là, scappando.

“Correte più che potete, tanto non mi prendete, sono l’omino di pan di zenzero!“

Ah, ma mio caro biscotto é_é sei un biscotto! E sai cosa ci ha insegnato la storia e tutte le leggende? Che a fare gne gne gne e i dispetti, alla fine quel che ci rimane, sei tu!

Vedi?

Un fiume.

Una volpe.

“Mio piccolo esserino, salimi sul dorso, che ti aiuto a scappare! Attraversiamo fino all’altra sfonda del fiume, queste veloci acque!”

L’omino di pan di zenzero tutto felice, saltellando e ringraziando la volpe le montò sul dorso.

Arrivati a metà del fiume la volpe disse al biscotto:

“L’acqua sta diventando un po’ profonda e tu ti scioglierai se ti bagni, arrampicati sul mio naso così sarai al sicuro.”

L’omino di pan di zenzero fa come gli dice la volpe, ignaro di ciò che gli attente,  e quest’ultima se lo pappò in un sol boccone.

Serve dire…te lo avevo detto?!

Buon salve lettori! xD

Dopo il salto della leggenda della scorsa settimana, oggi vi propongo questo piccolo racconto che viene dritto dritto dal folklore.

Questa difatti è ciò che viene tramandato da persona a persona.

La leggenda del biscotto di pan di Zenzero o conosciuto anche come pan pepato o GingerBread Man!

La conoscevate?

Come al solito ditemi che ne pensate!!

A-

1 COMMENTO