DAL ROMANZO DI CALEB CARR: L’ALIENISTA

0
1052

L’alienista

Ho trovato la serie molto trascinante, esaurendone la visione in pochissimo tempo. Nell’Alienista ricoprono ruolo di primo piano figure che richiamano perversioni scabrose tutt’oggi. Bambini offerti come prostituti, che improvvisamente iniziano ad essere assassinati.

Le tematiche sono dunque d’impatto e molto delicate. Gli attori sono molto bravi, tuttavia l’evoluzione delle indagini diventa poco plausibile nel corso degli ultimi episodi e la forzata austerità dei protagonisti rende la serie un po’ scontata e sul finale inconcludente. 

Eleonora