Come una resistenza

0
793

Come una resistenza

di Gianfranco Isetta 

Le parole spezzate

lungo pareti bianche
e al fondo della stanza
riguardano quei nomi
che ritornano agli occhi.

Sono gli amici spenti,
la bella compagnia
che m’accompagna sempre,
come una resistenza
alla macchina del tempo.