Club Godo

0
174

La storia assurda di Club Godo ha dell’incredibile, o forse nemmeno tanto. Trattasi di un libro ad illustrazioni che tratta il tema dell’educazione sessuale in maniera creativa e innovativa.

Ne nasce un libro mai volgare, originale e ricco di spunti interessanti sul tema, sempre seguitissimo e iper cliccato del sesso.

Ci ha pensato Jüne Plã, autrice  ma prima di tutto instagramer, dato che col suo Jouissance Club, ha superato i 600.000 follower in due anni. E così ha pensato bene di creare questo manuale universale di educazione sessuale. Universale perchè rivolto a chiunque,  indipendentemente dell’orientamento sessuale: donne, uomini, transgender, etero, gay.

Lo fa cambiando le carte in tavola, dimenticandosi la penetrazione e concentrandosi su tutti gli altri modi per raggiungere il piacere. L’autrice francese, di Marsiglia, pur amando il sesso, ha iniziato a trovarlo noioso. 

E come ha reagito? Con la creatività, una fine creatività, che non scade mai nella pornografia ne in volgarità alcuna, ma illustra in modo originale una serie di idee sul sesso, diverse dai soliti cliché.

Insomma, una sorta di elegante mappa delle zone erogene, unita ad una serie di tecniche “alternative” per raggiungere l’orgasmo.

Se inizialmente l’autrice si era limitata a fare disegni e bozzetti da sottoporre ai suoi partner, anche quelli più esperti; ad un certo punto ha iniziato a condividerli su instagram.

E così le sue illustrazioni hanno avuto grande successo, prima sul social e ora con il libro illustrato, tra i più richiesti nelle librerie.

Al di là delle idee creative di Jüne Plã, il libro ha il pregio di nascere da un’idea originale e da un approccio nuovo e d’avanguardia all’educazione sessuale. L’ho trovato carino, originale e per nulla volgare.

Consigliato