Chicago Fire 5×03 “Scorched Earth” – Recensione

0
1055

chicago-fire-5-season

 

Bentornati a tutti, mi scuso per aver saltato la recensione la scorsa settimana e, anche se con un enorme ritardo ecco a voi la recensione della 5×03. So che avrete già visto la nuova puntata, ma magari c’è chi non l’ha fatto e quindi fare un piccolo recap non vi dispiacerà 😉 O almeno lo spero. Non voglio dilungarmi molto nell’introdurre questo episodio perché voglio riservare le parole a esso stesso e, so che continuo a ripetermi ma questa stagione è davvero pazzesca. Sì, la amo sotto tantissimi punti di vista e non mi fa mai pentire di averla iniziata e quindi… Beh, sono fiera di essere una fan di Chicago Fire.

 

  • Severide e la sua nuova vita (?)

capture-20161103-101047-crop

Inizia tutto con Severide che si trova chissà dove, per poi scoprire di essere a casa di Trevis e fatemelo dire, ho subito pensato che ci fosse stato qualcosa tra i due, invece si scopre che si è portato a letto una mora o comunque qualcuno di poco conto. Cosa mi stupisce? Che gli autori vogliono portare il suo personaggio indietro, è ritornato ad essere il Kelly di una volta: tutto feste, divertimento e sesso senza significato. Sono davvero così amareggiata per questa scelta, aveva fatto enormi passi avanti e il rapporto con Stella sembrava che stesse funzionando e che finalmente lui sapesse cosa voleva per se stesso e per la sua vita, ma è bastato un intoppo che tutto è crollato. Severide è più forte di così, ma credo che abbia bisogno di una scossa che per fortuna non è tardata ad arrivare.

View post on imgur.com

Dopo una festa finita male con Trevis, aver visto con i suoi occhi cosa gli sarebbe aspettato viaggiare e divertirsi con lui e ancora dopo che Brett gli rivelasse che l’amico aveva lasciato la ragazza malata su una panchina al Chicago Med si rende conto che non è così che si sarebbe immaginato questo viaggio che lo avrebbe portato alla scoperta di nuovi posti, avventure e divertimenti.

Per tutta la puntata mi sono chiesta dove fosse finito il Kelly che mi ha fatto innamorare, il Kelly che Shay ricorderebbe con orgoglio e di cui fosse fiera. So che la sua vita è stata colma per la maggior parte dal niente più assoluto, almeno fino a quando non ha conosciuto Shay e lei lo ha portato ad esser un uomo migliore e poi è crollato, si è smarrito quando lei se ne è andata. Sembrava che stesse facendo progressi, soprattutto con Stella, ma alla fine pur se all’inizio ero delusa mi sono ricreduta e ho rivisto quel ragazzo che mi aveva portato ad essere fiera di lui dimostrandosi l’uomo che tutti  noi sappiamo che è.

chicago-fire-3-1

Ed ero ancora senza parole dopo che Kelly ne aveva detto quattro a Trevis, ma quello che mi ha più colpito è stato lo sguardo, qualcosa che andava ben oltre le parole e ancora una volta mi ha fatto pensare che il vero Kelly, quello che era quando c’era Shay, quello che abbiamo imparato a conoscere e ad amare è sempre stato qui. Magari ci voleva qualcosa di forte, ci voleva una dimostrazione di ciò che era e non di ciò che sembrava, ma sono fiera di lui, anche se ho paura che tutto questo potrebbe portare a delle conseguenze che mai ci saremmo potuti aspettare.

 

  • Brett e Mouch, sarà un bestseller?

Come possiamo vedere la storia del romanzo tra Brett e Mouch continua, ad essere sincera credevo che avrebbero liquidato questa situazione in poco, cioè speravo che non fosse così, ma non credevo che ci dessero spazio tanto quanto in realtà stanno facendo. La cosa mi piace e mi entusiasma tantissimo e poi vedere Mouch sparare balle, vedere quanto la sua fantasia galoppa mi piace, mi fa ridere.

chicago-fire-4-770x470

E…. e, ammettiamolo questa storia smorza anche un po’, le situazioni serie, difficili e ci danno un attimo di respiro. Cosa trovo così bello? Tutta questa idea del romanzo. Sì, la trovo davvero originale e poi…. Mi piace vedere questi due interagire e mi piace il rapporto che si è creato. E’ vero non hanno nulla di speciale, ma io credo che qualcosa invece c’è, che hanno creato qualcosa che nessuno avrebbe mai potuto pensare.

tumblr_ofnvesvzlg1rvgg9ho1_500

Ovviamente sono in due e quindi…. Se l’amico ha idee assurde o quanto meno strane, lei comincia a creare personaggi basati sulla sua vita sentimentale. Quando ho sentito che voleva introdurre un nuovo personaggio mi immaginavo chissà chi, ma poi quando ha detto poliziotto e precisamente detective ero li a bocca aperta. Non perché fosse assurdo, ma non me lo aspettavo ed è tutto così… completamente divertente che non riesco davvero a crederci, ma cosa frullerà mai in testa agli autori? Sono curiosa di sapere dove ci porteranno questi due e…. E ho una certa voglia di leggere alcune parti di questo straordinario romanzo che li tiene così occupati.

 

  • New team

Ci sono stati momenti bellissimi per tutta la puntata e ognuno di esse mi fa innamorare sempre di più di questa serie. Devo ammettere che il caso che hanno affrontato in questo episodio mi ha davvero colpito, in particolar modo il ragazzo, Chris salvato da Stella e il fatto che anche Boden sia stato coinvolto.

maxresdefault

All’inizio vediamo il comandate che aggiorna la sua caserma su Jimmy, dicendo che sta bene, che sarà trasferito in una struttura più qualificata e che i soldi raccolti sono stati un gesto significativo e importante per la famiglia. Sono felicissima che sia stato dato a lui il compito di aggiornare la squadra, so che è il capo, ma non so mi ha dato modo di vederlo legato a Jimmy e vicino alla famiglia ancora di più. Ed è stata una scena molto dolce, anche se triste.  Come sappiamo ormai tutti Stella è uno di quei personaggi che prende a cuore le persone che hanno più bisogno e che sono troppo cocciute o hanno paura per chiedere aiuto. E quindi, quando si trova a salvare Chris ecco che esce fuori il suo lato premuroso, il suo lato da croce rossina e che vuole aiutare tutti, ma stavolta non è sola. Questo nuovo team: Boden e Stella mi piace. Capisco bene perché lo fanno e spero che questo momento tra loro non sia stato l’ultimo.

chicago-fire-7-768x458

E per fortuna anche le cose belle arrivano nella nostra caserma, infatti grazie alla Goodwing e al procuratore, Chris riceverà le cure di cui ha bisogno, ma il momento più toccante è stato quando il ragazzo ha chiesto perché lei lo avesse fatto. Sappiamo tutti che Stella non avrebbe mai abbandonato il ragazzo, così come Boden. Entrambi volevano aiutare una persona, pur se non conoscendola perché credo che pensassero che, in un certo senso facendo ci loro venissero perdonati dagli errori commessi in passato. Credevano che aiutandolo si sarebbero sentiti meno in colpa, ma indipendentemente dal motivo per cui l’hanno fatto, anche se sono sicura che non sia stato solo quello; è stata una scena bellissima ed emozionante. Hanno delle ferite ancora aperte, ferite che sanguinano e che non si cicatrizzeranno molto presto e quindi… devono sentirsi utili, devono contare sul fatto che non sempre fare la scelta giusta sia quella meno dolorosa.

 

  • Sylvie e Antonio

Beh, non avrei mai creduto di poter dire che  finalmente ci siamo, che stiamo per avere i Brettonio o comunque sia l’unione dei loro nomi.

capture-20161103-100840-crop

E anche in questa puntata ci hanno fatto sudare un po’, ma la cosa che mi è piaciuta all’inizio dell’episodio è stato proprio questo rincorrersi. Ho adorato vedere come Brett chiedesse a Gabby del fratello e come Antonio chiedesse a Stella di Brett e poi quando l’amica gli fa presente la cosa Brett si finge non interessata. In questi momenti stavo davvero ridendo  e mi mangiavo le mani, cioè come si può essere interessati ad una persona, ma scappare? Dietro ogni scelta c’è sempre un motivo, proprio così cari amici XD.

capture-20161103-100622-crop-vert

Magari questo scappare e rincorrere ci è piaciuto, ma quando Antonio ha fatto un resoconto della sua vita ammettiamolo che tutti abbiamo buttato qualcosa all’aria, ci siamo demoralizzati e abbiamo inveito su di lui. Tutti hanno un passato difficile, una rottura dolorosa ma non per questo dobbiamo chiudere le strade a nuove storie o a nuove possibilità. In questa scena ci sono rimasta malissimo e sono stata ferita perché nonostante ciò che lui le dicesse Sylvie continua a vedere il lato positivo e mi ha fatto molta tenerezza. Ho visto lei così forte anche quando ha accettato che lui la allontanasse, capisco che l’abbia voluto fare per il suo bene, ma… Ma sappiamo tutti bene quanto Antonio abbia bisogno di essere felice e di avere qualcosa che gira per il verso giusto e che magari gli faccia commettere qualche piccola pazzia e… e perché non lei?

capture-20161103-100652-crop

Per fortuna abbiamo la nostra Gabby che ci tira su e che spinge Sylvie a fare quello che vuole e non sempre quello che gli viene detto. Il dialogo tra le due lo l’ho amato tantissimo e non credevo che sarebbe stata proprio lei a spingerla tra le braccia del fratello. E nel discorso di Gabby è stato detto quello che ho detto poco prima io, non sempre Antonio fa le scelte giuste e va sempre per la via meno complicata o quando meno che non lo ferisca perché ne ha già passate troppe. Ho davvero tantissimo stimato tanto Gabby e… E… non so, magari ci saranno altri consigli tra le due amiche, voi vorreste che accadesse? Siete curiosi? A me piacerebbero da morire e poi… perché no, un uscita a quattro.

capture-20161103-100746-crop

E così, dietro consiglio dell’amica Sylvie si libera di questo peso e sputa fuori tutto ciò che ha da dire e… fatemelo dire è stata una scena eccezionale. Più lei continuava a parlare, più vedevo l’espressione di Antonio e più li amavo insieme. Ho sempre pensato che lei fosse uno di quei personaggi che avrebbe riservato tante sorprese. La sua grinta, la sua forza d’animo e una di queste sorprese che mi sarei aspettato e non allo stesso tempo. Sono felicissima che non abbia lasciato che lui l’allontanasse e che almeno per l’inizio sia stata lei a lottare per loro.

capture-20161103-100706-crop

Così, anche quando è arrivato quel momento del “Ti offro qualcosa da bere” io già pensavo a una di quelle storie d’amore che ti fanno innamorare, piangere e ti riempiono di mille emozioni. E, il fatto che sia stata lei a prendere le redini della situazione dimostra che le donne non sono deboli, che possiamo farci valere tanto quanto gli uomini e che talvolta sono proprio loro ad avere bisogno di una spinta.  Il momento che non scorderò mai è stato proprio questo ultimo momento: il suo invitarlo a invitarla a un appuntamento, il suo mangiucchiarsi il labbro, l’espressione assorta e persa di lui e quei sorrisi che valevano più di mille parole. Hanno le basi per una bella storia, che possa davvero farci divertire e innamorare e… non ci resta che aspettare e vedere, ma sono fiduciosa.

 

  • The perfect family

Eh sì, stavolta ho lasciato la mia OTP per ultimo, voglio prendermi un momento e assaporare ogni parola che scriverò su di loro perché mi hanno fatto salire l’ansia, l’amore, la tenerezza e la preoccupazione a mille. Mi hanno dato così tante emozioni che sono stata davvero stravolta e ancora ora faccio fatica a fare ordine XD.

View post on imgur.com

E poi mi chiedo come io faccia a superare ogni tempesta quando si tratta di loro? Per questi momenti, per questi attimi di quotidianità familiare che mi danno speranza. Non ricordo dove l’ho letto o sentito, ma dicono che la Speranza sia l’arma più potente. Ebbene sì, è vero, così come l’amore. Ho visto questa scena con gli occhi lucidi, pieno di gioia e tanta felicità, abbiamo finalmente la nostra coppia felice e una famiglia data a loro che hanno sempre voluto, anche se hanno dovuto attraversare burrasche. Ero così felice che non avrei mai creduto di dover subire un’altra batosta, di dovermi preoccupare di nuovo in modo così intenso che quasi quasi mi sentissi male.

capture-20161103-140349-crop-vert

Nella scorsa puntata abbiamo visto che il consigliere Dearing abbia minacciato Casey con le pratiche dell’adozione del piccolo Louie e la faccenda in questo episodio ha preso una piega inaspettata. Gabby si è comportata un po’ in modo egoista, ha pensato solo a se stessa e al bene che voleva al figlio lasciando a Matt il compito di dover gestire la sua preoccupazione e quella di lei, ma come in ogni coppia si chiede scusa e si affrontano i problemi insieme.  Divisi hanno una grande forza, ma non appena si uniscono sono imbattibili, tanto che lei chiede scusa per come si è comportata e lui la perdona. Sì, perché non può fare altro che amarla, anche nei piccoli momenti di crisi. Ma questo momento di crisi però è grosso, enorme e così Casey si affida a Susan, donna che avrebbe voluto fare a meno di chiamare, ma dopotutto si tratta di suo figlio e in quel caso l’orgoglio va messo da parte. Lei riesce a sistemare tutto, ma come avrà fatto? Ammetto che non appena l’ho vista in scena ho creduto che ci fosse un secondo fine, che fosse per la carica al senato e che lei volesse tutto questo. E….BAM!!! Non mi sono sbagliata, infatti Matt parlando con Gabby riflette che tutta la faccenda  è stata troppo veloce, che la situazione si sia sgonfiata in fretta. Sappiamo tutti quando Casey sia un uomo onesto e che per nulla si lascerebbe corrompere e prendere in giro, così chiede aiuto a Teri, la giornalista che aveva creato lo scandalo. Se già lui mi avesse sorpreso lo fa ancora in modo più evidente quando manda al diavolo Susan e gliene dice quattro. Ragazzi devo dirvelo, ho gioito per ogni parola detta, per ogni tono di rabbia emesso nel parlarle e per quello sguardo di disgustato nei confronti di Susan. Non abbiamo visto spesso Casey in questo modo e, quando lo fa, lo fa in grande stile. #TeamCasey

View post on imgur.com

E così dopo mille preoccupazioni, ansia a mai finire e noi che ci immaginavo già il “mai una gioia” abbiamo avuto questo: Il perfetto finale. Non so davvero cos’altro dire se… è per questo che amo tantissimo Gabby e Casey, per questo che loro sono la mia OTP. Dietro ad ogni tempesta loro vedono la speranza, la forza di sconfiggerla insieme e l’amore che può fare tutto.  Il mio cuore ha perso i battiti quando gli mi è parata davanti questo finale, quando ho visto cosa era in grado di fare l’amore, l’unione di una famiglia che lotta per vivere. Sono una pessimista e, anche se vedo la luce infondo al tunnel, non posso non chiedermi delle conseguenze. Susan mi ha dato da sempre l’impressione di ottenere quello che vuole e il fatto che Casey l’abbia sfidata mi fa paura, cosa penserà di fare adesso? Chi colpirà? Ma una cosa è certa, Casey e Gabby hanno un rapporto forte, una famiglia e un amore stabile e nessuno… neanche una Bitch come Susan potrà rovinarlo. E quindi….#TeamDawsey

 

 

 

Questa puntata è stata carica di emozioni, ma ci ha anche lasciato con una gioia e una felicità che non sempre vediamo nei finale delle puntate…. Assaporiamo il momento e godiamoci il promo tradotto per voi da “Subtitles On Demand”, anche se non so se sarà come avreste voluto.

 

NOTE:

Tutte le foto presenti in questo articoli non mi appartengono, ma provengono da diversi blog quali:

– fyeahchicagofire.tumblr.com

-fyeahdawsey.tumblr.com

– chicagofireadventures.tumblr.com

 

Katya Ferrante

CONDIVIDI
Articolo precedentePrego
Articolo successivoSchisandra
Katya Ferrante
Katya è una ragazza semplice, siciliana e di 24 anni che ha tanti sogni e che spera un giorno di riuscire a realizzarne almeno qualcuno. Sogna l’amore -quello vero- come nei film dove tutto è possibile e forse anche un po’ ingenuamente crede ancora nel principe azzurro. Vive di libri, musica, film e serie tv. I libri perché l’hanno cresciuta e sono il suo posto sicuro dove cerca conforto ogni qualvolta ne ha bisogno. Non ama i generi gialli e thriller, legge pochi classici, ma in compenso ama tantissimo i romanzi rosa, le storie d’amore e il fantasy e la stessa cosa vale per i film. Per quanto riguarda la musica non ha un genere preferito, ma a due sue rocce: Laura Pausini e Lea Michele, ascolta le sue canzone fino allo svenimento, cosa che l’hanno aiutata a superare vari momenti della sua vita. Il suo sogno più grande sarebbe quello di diventare una scrittrice e di viaggiare, in particolar modo andare in Australia, Canada e New York. Si considera una cioccolattinomane pur se va in contrasto con ciò che pensa del suo corpo, infatti ne mangia meno di quanto vorrebbe. E, infine non perché meno importante è una telefilm addicted, avete capito bene! Segue tantissime serie tv, forse più di quante ne ha viste concluse e ama passare il suo tempo libero nei misteri, nelle storie d’amore – d’amicizia, nel sovrannaturale e in quei mondi che sono molto lontani dal suo. Ha iniziato il suo periodo da telefilm addice con Streghe, The OC, Gossip Girl, Glee e poi sono arrivati The vampire diaries, The Royasl, Arrow, la saga di Chicago ( Fire- Med- PD), Grey’s Anatomy per giungere a serie italiane come Braccialetti Rossi, Un medico in famiglia, L’onore e il rispetto o straniere spagnole come Velvet, Il principe e altre mille serie che la tengono incollata allo schermo del pc più di quanto dedicata alla sua vita sociale.