Catena d’anime: Bianca

2
1385

Bianca…

Non alza lo sguardo Bianca, lavora duro tra le camere d’albergo di una Livigno di sole gelido.

Passa lo straccio con energia incurante del legno di frassino, sospira, osserva letti sfatti di giovani in festa, tra piste innevate, birre e cappuccini. Spalanca la finestra e il gelo intriso d’odor di abete penetra nei meandri della stanza vissuta, tra una pigna e un corvo che gracchia. Si cambia camera, l’uscio si apre, altra storia, altra vita, mentre Vittorio è la a respirare mare tra flutti e rose dei venti..

Clienti fanno su e giù tra scarponi, cappelli, sciarpe e bimbi che fanno i capricci..si esce tra strade ghiacciate e l’imbrunire di un inverno stanco lascia filtrare qualche tratto d’aria, trepida palestra di primavera, mentre il sole arancio riflette sulle vette il calar della quiete, un po’ di malinconia apre il cuore alla gioia..

@ L.D.

2 COMMENTI