Catena d’anime: Bianca seconda parte

0
1299

Bianca seconda parte …

Tra una sciarpa di lana e un piumino d’oca, Bianca osserva la vetrina del negozio all’angolo tra la piazza e la via centrale. Quasi un peccato lasciare le Alpi ora..le giornate si allungano e si scaldano e i raggi di sole accarezzano gli abeti che lanciano cristalli nell’aria. Ma un caldo abbraccio marino vale il sogno di una vita..Sfilano stazioni, città, palazzi..l’incrocio di volti non lascia alibi e la mente resta orientata, inchiodata negli occhi di Vittorio.

Treni fermi..via vai di genti ma gli occhi di quella donna, seduta tra un muro consumato e un cartellone pubblicitario..”ho fame”.. la inducono ad un gesto di benevolenza, che non lascia spazio ad un gesto se non un quotidiano cenno di sincera compassione, che gli orari e un annuncio metallico trascinano via come fa un flutto con una piccola conchiglia. Si viaggia verso il mare, verso l’estate, verso l’abbraccio bramato..

@ L.D.