lunedì, maggio 27, 2019
Scoprire il tacco d'Italia

Scoprire il tacco d'Italia

IMG-20160514-WA0000   Scoprire il tacco d'Italia "Uno scrittore e guida turistica che ama la sua terra e ha scelto il nostro blog per diffonderne curiosità e misteri, un onore e un piacere"

Una serata di Jazz a Galatina con il Doctor Jazz Salentum Festival

Ecco servito il piatto migliore per chi ama il Jazz, il suo ritmo sincopato, nato come gesto vocale per dare ritmo e per coordinare...

Corte Vinella uno splendido scenario nascosto, nel cuore di Galatina

  Corte Vinella è una traversa di Via Lillo, siamo nel cuore del borgo antico di Galatina, nessun insegna o segnaletica per indicare questo luogo...

Arnesano, anche qui Camillo e Peppone si sono sfidati

Tra poco arriva Natale e poi il nuovo anno che ci porterà nella prossima primavera al voto. Si voterà A Roma, Milano, Napoli e...

Una serata a ricordare il quartiere di Tuglie dove sono nato

Riprendo un mio vecchio articolo per raccontarvi il luogo dove sono nato. In occasione della manifestazione itinerante " Che, Ca Canta ", organizzata al...

Pasticceria e gelateria, un Salento dolce da gustare

Molto rinomata è la pasticceria nel Salento, tra i tanti prodotti presenti nelle luccicanti vetrine si distinguono, il pasticciotto leccese, il fruttone, le bocche di dama,...

Il cavaliere senza testa

Eccoci oggi a parlare dello scenografico angolo di Corte Vinella per svelare uno dei misteri scolpiti nella roccia. Il mitico ” Cavaliere senza testa...

Storia di uno stagnino, un video per un mestiere che scompare

Voglio raccontarvi di un incontro avvenuto qualche anno fa e che ho registrato in video per non dimenticare. La storia di uno stagnino, un...

Tuglie, Noha, Felline e le origini Fenicie

Tutto iniziò con l'intuizione che il paese in cui sono nato Tuglie fosse in origine una colonia fenicia. Nel corso della tarda antichità e...

Galatina e S. Biagio un amore corrisposto

Tutta Galatina oggi per la festa di S. Biagio, si riunisce in quello che era l’eremo dei frati Olivetani, che a Galatina avevano l’epiteto...

La scoperta dell’acchiatura

Una breve premessa, volutamente ho lasciato la data per ricordarmi indelebilmente che a partire da queste data ho scoperto due tesori umani in carne...