venerdì, gennaio 21, 2022
Susan Moore

Susan Moore

Susan Moore 
Gli scritti poetici di Susan Moore

Nemo

a mio padre... per sempre NEMO   Seduta Gambe incrociate Aspetto Occhi che guardano il vuoto Sei lì Con i tuoi occhi pieni di pioggia Mi aspetti Non c’è mare, né cielo, ne spazio Né...

Arpie

Arpie   Arpie dal becco sporco, stracciamo le carni Le facciamo ripiene di trite e ritrite similitudini ll verso si perde a mezzo becco Girando in tondo sulle carogne calde che tanto danno al nostro ricordo Uccelli...

Nel canneto

Star nel canneto, in attesa. Nido di cigno dal cielo grigio per specchio uguale di piuma. Anatroccolo buffo non cresce. Sospingersi, orme evidenti, tra i sottili steli. Cammino prudente, cercando la luce, tra soffioni d’estate e...

Zucchero a velo

C'è stato un mare che sapeva di zucchero a velo e crema alle uova C'è stato un infinito dove gli occhi si fermavano su scogliere di pietre straniere. C'è stato...

Bambini

Bambini Non scivolavano le suole nè la pianta dei piedi nelle scarpe sulla strada in salita si procedeva spediti verso la meta: il mento alto e un'idea di sorriso. Credono a...

Raggio di sole

C'è un unico raggio di sole Me lo ricordo Me lo porto dietro Agganciato alla punta del dito Quello piccolo Quello inutile Sì alza sempre inopportuno Davanti al mondo Avvolto da un...

Ho una rosa nel vaso

Ho una rosa nel vaso e ne osservo il morire solenne. Non si ode un lamento né si vede un tremito. Sole le foglie ricadono spente ogni giorno di più. Porto acqua...

Manca il tempo

Manca il tempo! Sfuggente e bugiardo. Lo aspetti paziente ed è già passato Mancano i momenti perfetti, latitano le ore di sonno. Vivere sul filo, correndo, prima che il fuoco arrivi. Scarpe di...

Le donne sono donne

Le donne sono donne Non ci sono risposte a domande non poste. Perché gli uomini son maschilisti. Perché le donne son donne e questo basta. Sostantivo plurale. Bastante da solo...

Mi assesto

Mi assesto   Mi assesto il culo largo, la mente vaga. Son pensieri , oggi. Ero donna, ieri. Cerco un posto a sedere. Piango ancora per un comune sentire piango ancora, nonostante tutto nonostante me. . sm TDR 21/06/18

A ciascuno il suo cinema - I film selezionati da Veronique

IN EVIDENZA