giovedì, maggio 28, 2020
Susan Moore

Susan Moore

Susan Moore 
Gli scritti poetici di Susan Moore

Cronache da Wroclaw

Cronache da Wroclaw Assenza di suoni polmoni sgonfi bocche chiuse occhi persi Che vuoto mostruoso stanotte e nei miei ultimi anni Si trascina pian piano un'idea di inverno che non giunse in tempo che non fu mai Susan...

Contagiamoci di poesia

Contagiamoci di poesia #ContagiamociDiPoesia Quel che resta dell'amore sa di prudenza di vita quotidiana di abitudini di protezione a due. Quel che resta dell'amore continua a esistere per una stretta di mano la...

Cosa sono

Sono un uomo solo tra una moltitudine sola e spaventata. Sono un uomo nella pioggia con un'idea di Maria che mi suona nella testa. Sono una donna che rema contro il...

Gocce copiose

Gocce copiose Soli, davanti alla solitudine, rilasciamo gocce copiose: numerose in stanze singole. Poco a poco si scioglie la tensione, si presenta allo specchio la paura. Credevamo di essere eterni? Sì, eccome se...

Barricate

Dalle barricate siamo scesi in fretta correndo dietro al pifferaio magico, alla sua città da bere. Come tanti topini ubriachi abbiamo girato e girato senza fine, abbiamo ballato e...

Cucino

Cucino Cucino, combino chimica e sapori. Come una vecchia strega mi rinchiudo nell'antro con il mio calderone fumante e attendo. Non ho fretta, non ho più fretta e scelgo, sperimento, assaggio. Mi faccio prendere dall'incanto dei colori...

La tranvata

La tranvata Cos'è una tranvata? Un colpo fortissimo come solo tonnellate di ferro ti possono dare. Tonnellate di affetto, composte da gesti quotidiani e semplicemente banali. Tonnellate di gioventù, che quando ti arrivano...

Credere e dimenticare

Credere e dimenticare Credere oggi, dimenticare ieri A chi importerà di pensieri affastellati come mura imperiali? Chi si ricorderà del colore dei capelli? Del sapore dei baci o delle lacrime salate come...

Non ho rami

Non ho rami, ma solo radici. Non ho germogliato fresca di primavera. Nessuna foglia tenera di quel verde bambino che ti toglie il fiato quando lo vedi e dici "...

Gli scontrosi

Gli scontrosi Solitaria nel pensiero e nella parola. Arzigogolo nel vuoto alla ricerca di un salto in un buio ancora più lontano. La traccia potrebbe essere la nascita, l'infanzia o anche...
Translate »