venerdì, agosto 6, 2021
Susan Moore

Susan Moore

Susan Moore 
Gli scritti poetici di Susan Moore

Oltre la linea di mezzo

La cataratta del tempo annebbia i ricordi Il presente confonde la smorfia di oggi con il sorriso di ieri. Minuti strappati alle notti bambine. Sabato sera sacri come feste profane. Danzavamo leggere un sogno...

A testa in giù

Appese a testa in giù con due mollette a tenere dritti gli alluci. Gravità che rende i ventri piatti i seni alti verso terra le gambe toniche nonostante il...

Noi ascoltiamo poesie

Noi ascoltiamo poesie il mondo dorme: sonno ubriaco della domenica. Calcio, famiglia Fernet per digerire. Noi ascoltiamo poesia, il mondo no. Chiudiamo gli occhi sapendo. A quest'ora tutto dorme, anche le...

Girls looking at the Ocean They have the Sea in their eyes

Girls looking at the Ocean They have the Sea in their eyes Dedicata ai mondi che ho la fortuna di tenere vicino al cuore Resti di nuvole...

Si spera sempre

Non ho cercato mi hanno trovato nuda e cruda sotto una foglia di cavolo pronta per l'ora di cena. Sono state parole formali che mi hanno annunciata poco prima di un...

Anni difficili

Difficili sono questi anni: l'orizzonte si definisce, protagonisti e comparse si defilano, scompaiono. Modificando il fondale, cambierà la storia? Modificando il fondale cambieremo? Sempre affamato Crono divorerà tutto, anche le nuvole. Resterà solo il cielo, il...

Al di là dell’arco

Al di là dell'arco un'architettura di nubi impalpabili, ma grevi come questi pensieri che non riesco ad abbandonare. Quando sarà il giorno? Domani diventerà vecchia la mia gioventù, coperta di capelli...

Ciò che mi resta

Se avessi una storia da raccontare cercherei parole vere: così usate mi paiono quelle nuove, lecca-lecca già ciucciati da gettare. Stenderei una trama chiara con qualche colpo di...

Mi sono arresa al cielo

Sbocciavano fiori viola Iris che si credevano orchidee. Primavere eternamente veloci. Discreta mia madre vegliava i suoi fragili fiori. Mi sono arresa al cielo di questa primavera tardiva. Finalmente azzurro dentro agli...

Per un amico perduto

Per un amico perduto Agro come limone, come ricordo, brucia labbra e occhi ritorna e non sei pronto. Te ne sei andato eri atteso da tempo, te ne sei andato ed io...

A ciascuno il suo cinema - I film selezionati da Veronique

IN EVIDENZA