lunedì, agosto 10, 2020
Susan Moore

Susan Moore

Susan Moore 
Gli scritti poetici di Susan Moore

Verrai a me

Verrai a me quel giorno sarò pronta ad accogliere. Verrai per portarmi lontano dove non oso più pensare tanto secco è lo sguardo. Verrai e ti seguirò senza sapere il tuo...

Edera

Edera foglia figlia di pianura tralcio invadente attento alla cesoia. Vorrei farmi farfalla riempirmi la bocca di fiori di bei colori. Volare anche per poco tra la rosa materna odorosa e succosa e...

È arrivata la pioggia

È arrivata la pioggia portata dal plenilunio Sanguina la vita che non si vuole perdere. Attaccamento alle meschine quotidianità. Timore di non vedere più il giorno per quello che è ma...

Tra finzione e realtà

Tra finzione e realtà.. Restano ancora un poco le unghie pittate di finto realtà femminile virtuale. Verità, fino a prova contraria. Lascio che i capelli esagerino coprano tutta la finzione se...

Fate

Le Fate Se credessi alle fate riderei di questo mondo, ma il mio viaggio incantato è stato tempo fa: l'ho fatto tutto e non volevo tornare! Mi sono persa...

La tovaglia della memoria

Ho preso l'abitudine di cenare sulla tovaglia della memoria accompagnando cibo con il gotto del passato a volte fa male ma mi ricorda che sono. Ho sognato palafitte d'amore e sorrisi...

Il tempo e la parola

Il tempo vola più veloce della parola dove ora c'è una lacrima prima c'era la pelle sola. La nota che arriva era solo fiato prima. Il tocco di una mano era...

Sciogliere le braccia

Dedicata Sciogliere le braccia prima ancora le spalle soffocate dal peso dell'innaturalita del tempo. Raccogliere le mani a difesa di questo corpo offeso dai giorni ancora di più dagli anni. Non ci...

Armonie cercate

Armonie cercate Dedicata Si cercano armonie suoni e pensieri, mani da stringere, corpi da abbracciare. Armonie di colore in cieli da guardare la schiena a terra sorridendo al paradiso. Armonie di sapori condivisi con...

Espansione e contrazione

Espansione e contrazione Siamo corpi celesti erranti, apparenti, un poco spenti. Contraggo la vita, oggi mi basto. Susan Moore TDR 24/04/2020