martedì, maggio 18, 2021
Lucia Nardi

Lucia Nardi

Lucia Nardi 
Le poesie di Lucia Nardi

Non mi tentare

Non mi tentare se non hai nulla da darmi. Il mio stupore non è un gioco. La mia pelle non è un hobby. Il mio spirito non...

Assenza

Assenza Non ci sarò a sentire il sollievo del tempo a mettere il ghiaccio sulla contusione. Sentirò solo amaro. E tu sarai la nube che mi oscura fin quando non fermerò completamente il buio nello...

Morte, LuNa (Poesia).

Si muore spesso. Si muore per rinascere. Si muore nel tragitto, fitto di ostacoli. Si prosegue. Si va avanti fino alla fine, in ogni modo. Si percorre la via e si compie...

Se anche l’uomo

Se anche l'uomo dovesse cadere, come queste case, credo che i valori, gli ideali, l'arte, la musica, la poesia rimarranno in piedi ad elevare gli spiriti dei posteri e le future speranze.   Fino alla...

Un abbraccio

Un abbraccio. È una realtà che immagino quando i pensieri ci dividono. Lo immagino quando le solitudini non si guardano negli occhi. Un abbraccio serve quando il freddo dentro diviene insopportabile. Un abbraccio...

La mano invisibile

Con una mano invisibile mi hai rubata alla terra, così come avviene alle anime belle ed ai sognatori. È elevarsi nel mistero notturno, nel pericoloso frastuono del silenzio. Mi hai rubata al...

Luce ammirevole, LuNa

Un momento fuori da tutto, ma più dentro che mai al mio profondo viaggiare è qui sotto raggi curiosi. Luminosa acqua sotto la nostra barca tocca ciglia innamorate. Luce ammirevole ci sorprende, senza disturbare i nostri...

Brivido

Lo sento, eccome. Scivola lieve, Assaggia la mia cavità. Entra nel profondo osseo. È un solo brivido, ma non è innocente né disatteso, in fondo. Sei tu: il mio brivido.          

Caos & Logos. Non saltare a conclusioni

Non saltare a conclusioni. Metti sul tavolo gli emisferi. Emozioni, creatività, razionalità e logica. Guarda tutto. Raggruppa, dividi, lanciali. Fingi sia un gioco. Poi torna serio. Vai. Fai. Scegli… vivi! Non guardarti indietro mai. Caos&Logos LuciaNardi LuNa

Poesia “Visione”, LuNa

Come Sfinge che appare, Tu emblema di una me sfiorita o solo diversa mi mostri come il tempo si possa fermare, in spaccati di magia divina, per poi ripartire come nulla fosse...

A ciascuno il suo cinema - I film selezionati da Veronique

IN EVIDENZA