giovedì, dicembre 3, 2020
Lucia Nardi

Lucia Nardi

Lucia Nardi 
Le poesie di Lucia Nardi

Non mi tentare

Non mi tentare se non hai nulla da darmi. Il mio stupore non è un gioco. La mia pelle non è un hobby. Il mio spirito non...

Brivido

Lo sento, eccome. Scivola lieve, Assaggia la mia cavità. Entra nel profondo osseo. È un solo brivido, ma non è innocente né disatteso, in fondo. Sei tu: il mio brivido.          

Poesia “Visione”, LuNa

Come Sfinge che appare, Tu emblema di una me sfiorita o solo diversa mi mostri come il tempo si possa fermare, in spaccati di magia divina, per poi ripartire come nulla fosse...
Foto di Gabriele Montemarani per Lucia Nardi

Il riflesso

Il riflesso ci spiava, mentre mi accompagnavi con le tue mani. Io le credevo grandi, ma tremavano incerte quanto le mie mani. Raccoglievi doni, conchiglie,...

Con la paura di cadere

Con la paura di cadere   e tremando   forte   si sale altissimo.   Non in altro modo!   Mai senza sacrificio   e mai senza coraggio.   LuNa

Irrimediabile

Irrimediabile Messa a muro in vicoli concettuali. Sbadiglio al tuo errore puntuale. Muta di fronte alle nuove scie emotive. Salva te stesso e non chiederò altri miracoli. ©LuNa

Poesia, LuNa

Di tanto in tanto mi fermo per ritornare a me, in me, con me. Mi fermo per muovermi meglio quando riprenderò il passo. Mi riapproprio di ciò che mi appartiene. Mi riprendo...

Il freddo

Il freddo Il freddo assume sembianze di ricordi e rimpianti. La tua ombra è qui accanto a me. Assecondo un respiro percettibile ed invisibile. Spazzo via il sentire...

Frammenti

Frammenti Piccole fiamme, colorite voglie, giornate insensate... trascorse in abbracci. Momenti, solo momenti? Piccoli frammenti di eternità. Amori possibili o solo fantasie! LuNa

Distacco e vicinanza

Distacco e vicinanza. Graffiante percorso inciso con le unghie nell'anima. Assente sguardo disinteressato da raggiungere. Meta ambita. Chiedersi se l'amor proprio se ne è uscito dalla sicura dimora. Capire che è tutto sbagliato. Fare una maledetta...