lunedì, maggio 25, 2020
Anna Cappella

Anna Cappella

Anna Cappella 
Le poesie di Anna Cappella 

Ultimo atto d’amore

ULTIMO ATTO D'AMORE Notte che contempli le ombre di un amore sconfinato agli argini di un dolore sciolto, trafitto, sperduto, sfinito dai tanti echi di sconforto. Ancora vividi i ricordi, accesi in...

Il profumo delle camelie

IL PROFUMO DELLE CAMELIE Ascolterò l'ebbrezza di un battito in levare, quando le tue labbra, congiunte alle mie, diverranno dialogo d'amore. La mia bocca avrà il sapore di sorsi svelati e la...

Armoniche vibrazioni

ARMONICHE VIBRAZIONI   Graffiante ricordo che curva nel presente come vertigine insistente, che si piega al ricordo e sosta perpetuo tra le ciglia spalancate del tempo.   Fa schiudere ancora armonici sospiri, che inesorabilmente...

Dissolvenza

  DISSOLVENZA   I E' negli attimi sparsi d'ambra che s'addormenta il sole, tra le colline dell'orizzonte fulminea s'asciuga la quiete.   E' all'estremità del cielo che si fonde lucente il tramonto con lo scorgere...

Silenzi sciolti

SILENZI SCIOLTI   E ti aspetto lì, nei giorni dei silenzi sciolti, quando l'amore risalirà le sabbie mobili, tra il fango dell'orgoglio io solleverò ogni sospiro da quel pianto muto.   Non negherò al...

San di poesia le parole

SAN DI POESIA LE PAROLE San di vento le parole, quando lievemente toccano l'impercettibile, quando si impigliano nell'ordire dei pensieri e sfiorano le corde più sottili di un...

Notte affollata

NOTTE AFFOLLATA Non chiedetemi di suonare la mia anima stanotte, perché il mio cuore  ha afone corde tese e non vuole ascoltare le imbronciate stelle, nè chiedere alla luna di accendere quel...

Se chiudo gli occhi

SE CHIUDO GLI OCCHI (ascoltando l'adagio in D minor di Alessandro Marcello) Se chiudo gli occhi, col lento fluire dei suoni di quest'armoniosa melodia, delicatamente vibrano nell'aria un susseguirsi di...

Onda di vita

ONDA DI VITA Dolce sovrastante onda di vita, tu che mi anneghi nell'andante tempo e srotoli gli attimi sui viali del mio pensare, sorprendimi ogni giorno, fulgidamente scopri il mio sentire, mettilo a nudo, ammalialo...

Un anno dopo

UN ANNO DOPO Vedo l'alba affacciarsi col canto degli uccellini e i ricordi posarsi sul davanzale, lo stesso giorno di un anno dopo. Era Primavera, anche un anno fa, quando l'amore fioriva al suono...
Translate »