lunedì, settembre 28, 2020
Anna Cappella

Anna Cappella

Anna Cappella 
Le poesie di Anna Cappella 

Rossi gerani

ROSSI GERANI Ho afferrato quel raggio di sole, poggiato sui rossi gerani e l'aria del giorno, appena spuntato, tra l'odore fragrante del verde dei monti. Ho respirato gemme di desideri nel nido di albe...

Come la foglia

COME LA FOGLIA Ancora l'albero regge l'ingiallita foglia e il tempo della muta costringe le ultime forze a trattenere il respiro. L' Autunno invoca l'arresa, e la foglia si ritrova stesa sull'umido...

Io come Euridice

IO COME EURIDICE Io, come Euridice, mi nutro del tuo canto, dove colgo il senso del tuo mistero ignoto. T'amo nei sospiri colmi di battiti in levare, e vivo la tua...

Antitesi di un amore

ANTITESI Di UN AMORE Non pensavo che l'amore avesse il sapore amaro dell'abbandono e il profumo pungente del silenzio. Avevo assaporato il gusto dolce delle mandorle appena sgusciate e l'essenza...

E vedo sciogliersi la luna

E VEDO SCIOGLIERSI LA LUNA L'amore non ha più dove abitare. È troppo buio il posto che gli è stato riservato, ha un corridoio inaccessibile, troppo stretto d'attraversare, e il...

Il volto dell’amore

IL VOLTO DELL'AMORE Libero parole d'amore nell'afona costrizione di una poesia, l'unica voce che non potrai mai zittire, mai murare, mai spegnere. Dovrei odiarti, ma non chiedermi perché t'amo ancora e...

Nel tempo dei silenzi

NEL TEMPO DEI SILENZI Non odi il mio canto d'amore sollevarsi al grido acclamato nella disperazione dei versi? Non senti la sua voce impigliarsi tra i fili spinati del...

Negato sentire

NEGATO SENTIRE Mentre vivo le mie albe senza te e la notte risveglia le coscienze distratte, il destino implacabile si diverte a separare le terre con il mare. L'amore...

L’altra faccia della luna

L'ALTRA FACCIA DELLA LUNA Ecco, che scopro, scorrendo la realtà, ciò che non avrei mai voluto vedere. Doloroso è stato aprire il mistero delle omesse verità. Ho sfogliato pagine sparse sulle finestre della...

Sfinito sentire

SFINITO SENTIRE Ti cerco nelle strofe che s'aprono al verbo che non s'ode. Frugo tra le parole che seminano afflati e reggo il senso del tuo principio affermato. Tu che regni ancora nel...