martedì, settembre 22, 2020
Romanze satiriche in stilnov- ecentesco

Romanze satiriche in stilnov- ecentesco

Sono sempre stato uno spirito libero e ironico, inoltre sono molto creativo e qualche anno fa ho scoperto la scrittura attraverso la quale vorrei innanzitutto condividere le mie idee e e le mie emozioni e poi offrire spunti di riflessione a chi mi legge. Ho pubblicato il mio primo romanzo di narrativa nel dicembre dello scorso anno già candidato al premio letterario "Campiello  2020" e al "Mondello 2020" dal titolo "Proprietà degenerative della materia e altre catastrofi" in cui il grottesco, l'ironia eil surreale gettano luce su uno dei mali peggiori dell'uomo: l'avidità, o se si vuole, il conflitto essere avere. A gennaio ho vinto il concorso nazionale di Poesia "Vox Animae" con versi dedicati alla violenza sui più deboli prendendo  come simbolo Daniela Carrasco, la mimo violentata e uccisa solo perché voleva la libertà.  Da qualche tempo mi sono appassionato a scrivere romanze in versi il cui stile riprende quello dello Stil Nuovo attualizzato alle problematiche odierne con taglio irriverente ed inserti comici e volgari tesi a mettere in ridicolo i miti e i potenti.  In poche parole la mia vuol essere una scrittura "sociale" e non soltanto un esercizio stilistico. Alessandro Genovese Saluti. Per qualsiasi informazione poi contattarmi al 3339505237.

La verità di Trampaldò

La verità di Trampaldò Re Trampaldò del tiranno avea tutto... un corpaccio possente e un grugno asciutto poi, un indole rozza ma assai ferma per non dir... che...

Anna in piena luce

Anna in piena luce Una lapide scura conficcata nel mezzo di un prato fiorito circondato da alberi spogli come coralli neri vorrebbe essere testimone, direi...

Breve storia di un vitello prima di diventare hamburger

BREVE STORIA DI UN VITELLO PRIMA DI DIVENTARE HAMBURGER Premessa: Questo racconto all'apparenza solo animalista, vuole essere anche un monito per i giovani che si fanno...

Il prode Ser Furbetto

Il prode Ser Furbetto V’è che nella segreta mia dimora tedio, panza e rodimento maggiora con tanto più impeto e veemenza che sto smarrendo senno e pazienza! Oppofferbacco! In qual...

Viaggio in terradoro

Viaggio in Terradoro Molto s’ignora e più assai si perde a restar chiusi in piccoso conforto... ma a muover piè in dove manda caso ecc’apparire contrada più verde nevoso...

Il cantore di Belcontrasto

"Poema scritto in memoria di Geoerge Floyd e di tutti quelle persone che subiscono violenze, soprusi e discriminazioni solo per essere diversi e non...

Guerra da strapazzo

Quel d’illustrissimo Caprodimonte era un dominio di terra ben grassa, d’alti lignaggi e di plebe già bassa. A governarlo con polso e mestiere v’era Rambaldo già fatto Visconte. Smilzo...

La guerra da strapazzo

Quel d’illustrissimo Caprodimonte era un dominio di terra ben grassa, d’alti lignaggi e di plebe già bassa. A governarlo con polso e mestiere v’era Rambaldo già fatto Visconte. Smilzo...

Un giullare alla corte di Re Progresso

...Segue da parte precedente... ........................ Non so per quanto tempo stetti lì, però dev’esser stato molti dì; ché aprendo li dù occhi nuovamente nulla riconobbi in quel presente. Carracci di...

Un giullare alla corte di re Progresso

Un giullare alla corte di re Progresso Sol’or che molti fatti son trascorsi, m’oso a celebrar, il bizzarro fato! Poscia per n’disperder miei discorsi tosto vò a inchiostrar...