martedì, aprile 7, 2020

La fogheraccia

La fogheraccia In questo inverno da cui non posso scappare con la neve fino al collo dal fondo di una notte gelida non rimane che poco calore nascosto. Ma...

Attivo/a 54 min fà

Ti ho visto l’altra mattina verso le 7. Si può dire che mi fossi appena alzata, stanca come lo sono sempre da quando ti...

Istantanee

Sei lontana e non ho bisogno di stringere il diaframma per metterti a fuoco. Sei in primo piano, sei sempre stata in primo piano. Con...

Terminal

Terminal Ci siamo congedate frettolosamente, con la stessa urgenza con cui prima ci scrivevamo per incontrarci. Quando si sono aperte le porte scorrevoli hai leggermente accelerato...

Nuove scoperte

 Nuove scoperte Si vede che sei stanca. Rivolgi il viso al sole. I tuoi capelli si infiammano, la tua pelle arrossisce. Ma tu non ti...

Le parche

Le parche La prima parca tesse il filo della vita, dove tutto ha avuto inizio. E' la casualità. La seconda parca intreccia i fili della trama...

La porta magica

Su quella spiaggia abbiamo costruito insieme la nostra casa. Di legno, scuro, robusto e scricchiolante o almeno così l'ho immaginato. Non sulla riva ma...

L’eterno ritorno

Ho avuto paura l'ultima volta che ci siamo viste. Paura che il mio regalo incastrato fra le pagine del tuo libro segnasse il verso...

La mia felicità

La mia felicità   È riapparsa all’improvviso, fra le linee del tuo viso dentro quella parentesi che contiene il tuo sorriso.   Selina

Spaziotempo

Spaziotempo Il tuo tempo si fa spazio nella mia vita. Un dono spontaneo e inaspettato che arriva a riscattarmi dalla palude della mia solitudine. È fermo...