mercoledì, dicembre 2, 2020
Dal proprio nido alla vita

Dal proprio nido alla vita

Dal proprio nido alla vita
La poetica di Fabio Strinati

Intervista al poeta Fabio Strinati

Vi riporto con piacere una recente intervista che mi è stata fatta da Snatura Rock. Si tratta di un'intervista audio che potete ascoltare a...

FABIO STRINATI OSPITE DI 4 CHIACCHIERE

Ecco il video della puntata di 4 chiacchere del 10 aprile dove sono ospite di Barbara Caramelli, conduttrice del salotto culturale. Qui sotto il video...

POESIE DI FABIO STRINATI TRATTE DALLA SUA OPERA “AL DI SOPRA DI UN...

PACE   E dentro le fabbriche quel cigolio che sa di lagna, tutt’altro, quel cinguettio soave della campagna.     SANTA SEVERA   E quella dolce aria e vera, è Santa Severa col...

POESIE DI FABIO STRINATI

AVOLA   Dai Sicani un tempo abitata, Avola saccheggiata landa semideserta Hybla Major: affacciata sul mare, muretti di montagne   sgrullati nel vento sotto la terra ai bordi della strada.   Esagono nel Golfo...

POESIE DI FABIO STRINATI: Vulnerabile e lavaggio

VULNERABILE   Il gessetto ha costruito la strada verso il nulla e un cane rognoso la suda tenendo per mano il suo ragno d’igiene:   tu non sei in lotta...

POESIE DI FABIO STRINATI: Là, Inquinamento, Qui

LÀ I pensieri, le tante angosce che rendono pavidi persino quei momenti che nel tempo sembrano immoti, ci sembrano come una locomotiva trascurata che volge oltre quel confine rifiorito.   INQUINAMENTO   I...

POESIE DI FABIO STRINATI: Orme, là, inquinamento

ORME   Mi osservo dal forellino... su quell’albero di noce, brancola nel buio quel tutto che mi segue.....dappertutto   e scava, scava la pala dal di dentro, e le febbrili ore!   LÀ I...

POESIE DI FABIO STRINATI

TESTIMONE È nella fessura che porgo l’occhio mio,   la mia perla di lingua tutt’intorno affonda,   sibili e cicalini, nel suo rattoppo d’origine,   d’occhiatine vispe nella vispezza che tanto arretra   e d’avanti...

POESIA INEDITA DI FABIO STRINATI

È NELLA TUA ELEGANZA D’ALBERO A Esma Redzepova   È nel tempio della musica che assomiglia al cristallo, è il pianto e il lamento di una rondine che...

DUE POESIE INEDITE DI FABIO STRINATI

PREGHIERA DEL 1 NOVEMBRE                       A Ernst Lossa   Un lunghissimo, interminabile lamento dentro uno specchio dove...