Porto Ferro

0
1566

Oggi, ci spostiamo in Sardegna a Capo Ferro, nei pressi di Alghero all’interno della Riviera del Corallo@Ladolcevitaly e Loscrivodame vi postano questa foto al tramonto rappresentativa di questa baia selvaggia.

The beach of Porto Ferro, located in the northern border of the Corallo riviera, stretches for around 2 km, dominated by three Spanish look-out towers dating back to the XVII century. When the sea is moved by the wind, it provides a host of emotions for and wind-surfers, while on calm days it is a great spot to get a “patino” boat and explore this marvelous stretch of coast full of beautiful spices of fishes.

Porto Ferro è una baia e una spiaggia della costa nord-occidentale sarda sul mar di Sardegna, fra il Capo dell’Argentiera e capo Caccia.Situata nella storica regione della Nurra del comune di Sassari, è nelle vicinanze della frazione di Villa Assunta e del lago di Baratz, unico lago naturale della Sardegna, da cui è separata dalla pineta e dalle dune.

Si tratta di fatto di una profonda insenatura nella costa al termine della quale si trova una spiaggia lunga 2 km con una sabbia color arancio da cui deriva il nome Porto Ferro. Scogli e trachite rossa fannno da cornice alla baia, con tre torri di avvistamento spagnole anti -saraceni del 600, la Torre Bantine Sale a sud, torre Negra e Torre Bianca a nord. La zona era abitata dal medioevo e qui sorgeva Barace città medioevale dedita al commercio del sale. In questa zona si pratica il surf da onda e il windsurf essendo una zona molto ventilata e caratterizzata da onde piuttosto alte.

In effetti se ci si capita si nota subito, di norma, qui le creste delle onde sono maggiori che altrove, ricordando non di rado quelle oceaniche.

Nei momenti di calma è anche una zona importante per l’esplorazione delle specie ittiche essendo questa zona ricca di diverse varietà di pesci.

Per chi ama le spiagge selvagge, un must…

Fede