Briciole d’eternità

3
1408

 

Resti imperterrito,

estasiato da sensazioni

che li per li non riconosci

ma poi il tempo eleva ad eternità

il tempo smorza ogni dubbio su cosa fosse

i ricordi si fondono e si incastrano nell’anima,nello stomaco,

la carne umana non sa renderli eterni,ma lo sono..

il tempo nostro è un lampo breve ma scorre e si tramuta;

seduto ai margini di un bosco

scaldato da un raggio di sole del mattino

osservo da quassu’la vita sotto un pino

e il limpido si mischia con il fosco.

E l’alba colora i tetti di pianura

lanciando sprazzi d’adrenalina,

mentre una nuvola violacea s’avvicina

spinta dal vento, continua nella sua avventura.

Mi lascerò tirar dalla corrente dei colori

non c’è alcuna certezza del domani

ma ciò che è stato lascio venga fuori.

Ne faccio oggetto d’eternità

candidamente ci sorrido sopra

e anche il magone si riempie di serenità…