Artemisia

0
101

“Ti ho cercato perché amo i tuoi colori

per conoscere il tuo odore e nudarti su una tela

Ti avrò perché amo l’orizzonte e quello che nasconde

perché arte non vuole domande ma solo stupore”

 

Mi avrai

perché natura vuole così

nato di giugno per fartene dono

e godere di un frutto ad altri proibito

Ma del tuo cuore puro non sono degno

se io non conosco le virtù dei colori nelle tue mani

che invece vorrei sul mio giovane corpo

riflesso sui tuoi occhi avidi e curiosi

 

Ti amerò Artemisia

nuda

e pallida

sfinita ed eccitata sul bordo di una tela

poserò i tuoi pennelli sul bureau dagli intarsi dorati

ti porterò tra i drappi damascati del tuo letto

e mentre guardi ancora la tua tela

ti prenderò

e ne sarai felice

 

Ti guarirò dall’amore guasto che ti tormentò

dagli affanni dei tuoi giovani anni

dai lividi lasciati sul tuo cuore

sarò neve bianca sul tuo lutto

sarò luglio nel tuo cuore

 

Mi amerai Artemisia

come ami i tuoi colori

mi consumerai come loro

e ne sarò felice

 

Nuccio Castellino

Poesia tratta dalla raccolta “I versi liberati”.