Alzheimer

0
1019

Alzheimer
di Maria Rosa Oneto

Ti accorgi di morire
quando la Terra
più non ti appartiene
e un carteggio di nuvole
silenziose
si adagia ai tuoi piedi.
Ti accorgi di morire
quando il Cielo
ti acceca
nello squilibrio
dei colori e non vedi altro
che chiazze nere
nell’incavo degli occhi
acquosi.
Ti accorgi di morire
quando il caos della tua mente
disfa le passioni,
strangolando l’anima
e il cuore.
Lontani restano i ricordi,
le emozioni che
ti hanno tenuto in vita,
gli affetti relegati
all’ombra di un deserto
e i frammenti si dissolvono
in suoni allucinati,
in urla oltre confine,
in sbadigli di noia
che irrompono
nella moltitudine
di singhiozzi Infiniti.