Alghe Klamath

0
1359

Oggi andiamo a scoprire un uovo alimento o sostanza, chiamatela come volete, con proprietà benefiche per il nostro organismo. Si tratta di una sostanza trovata in commercio con il termine generico Alga Klamath, in quanto queste alghe sono di derivazione statunitense, in particolare del lago  Upper Klamath Lake che si trova nello stato Usa Occidentale dell’Oregon.

Sono alghe di colore verde chiaro tendente all’azzurro che spesso vengono vendute come integratori. Sono ricche di antiossidanti, vitamine e minerali utili in caso di particolare fabbisogno. Importante anche la presenza di acido alfa linoleico utilissimo più conosciuto come omega tre oltre che di una serie di macronutrienti molto utili come gli amminoacidi essenziali.

Come si utilizza

Sotto forma di integratori la si trova nelle erboristerie specializzate, considerando che un utilizzo ottimale prevede l’assunzione di 3 grammi al giorno, 5 solo in caso di carenza notevole del fabbisogno di alcuni nutrienti. La si trova in capsule o in polvere come già visto con la Curcuma e  l’assunzione è raccomandata al mattino assieme all’acqua. Come tutte le sostanze naturali non di origine chimica per dare un qualche risultato vanno assunti con costanza altrimenti a dosi cosi’ limitate finirebbero per non avere alcun effetto a livello di macronutrienti.

Se invece si va a vedere a livello di micronutrienti, l’alga diventa un importante integratore di vitamine e minerali specie per chi, vegano o vegetariano, ha bisogno di importi aggiuntivi di queste sostanze. In particolare sembra che quest’alga contenga una vitamina critica in quanto difficile da trovare negli alimenti cioè la vitamina B12. Oltre a questa, contiene anche polifenoli,clorofilla e ficocianina che con i carotenoidi rendono la Klamath ancora più antiossidante.

Possiamo concludere che l’alga risulti un buon ricostituente di origine naturale costituito da una importante concentrazione di nutrienti essenziali o importanti per la salute dell’organismo. Va detto che, come per tutte le sostanze naturali, vanno sempre controllate le fonti di provenienza a causa dell’inquinamento delle acque che potrebbe essere assorbito dall’alga Klamath. Ovviamente, sembra scontato ma lo ripetiamo, un consulto medico prima dell’assunzione è consigliato anche perhè stimolando il sistema immunitario potrebbe essere non indicato in caso di alcune patologie autoimmuni. Al prossimo toccasana!

L.D.