Affacciarsi alla vita

0
459

Mi affaccio in modo diverso alla vita e al mondo. Non entro più di prepotenza, non pretendo niente, anzi… Molto spesso mi affaccio a malapena e scelgo io stessa di non varcare oltre la soglia. Troppe sono le cose che non mi piacciono, io vivo bene nel mio mondo un po’ antico e fuori moda. Amo ancora di più la mia solitudine quando l’alternativa è costituita da mezze persone o mezze presenze. Sorrido e senza fare troppo rumore raggiungo i miei sogni, proteggo quelli di chi amo e osservo la vita che poco a poco mi rende giustizia. Non godo del dolore altrui, ma se quello che alcuni provano oggi è quello che hanno tanto augurato a me non me ne faccio carico. Io li ho dimenticati,
la vita li presenta il conto e Dio magari li perdonerà… Chissà!

Silvia Nelli ©