Nell’attesa di te

0
467

ROSELLA LUBRANO 

NELL’ ATTESA DI TE… 

Nel buco nero
dei miei ricordi
fluttua l’ anima mia,
nuda di te,
meteora impazzita
di ciò che è stato
di ciò che non c’ è più
e io mi ritrovo qui,
sulla riva del mare,
a asciugare le mie piume,
come un gabbiano
che ha perso la rotta
nella tempesta.
Emozioni impalpabili
volteggiano nell’ aria
tiepida di primavera,
dove sei,
in quale nuvola ti sei nascosto ?
Pensieri accorati
spettinano la mia mente,
scruto il mare
dopo queste confessioni,
fuggendo
da quel che sono
o prima sono stata
per confondermi con l’ Universo
e lì sentire ciò che posso esprimere
nè del tutto celare
agli occhi del mondo.
Ritorna da me,
ti che sei parte del mio tutto,
di quell’ infinito
che va oltre i sensi
e arriva dritto al cuore.