Nel nostro cielo

0
161

ROSELLA LUBRANO

NEL NOSTRO CIELO

Amavo l’ infinito
nei suoi arpeggi
sulla mia anima
assetata d’ eterno,
nei riflessi cadenzati
del sole
su quel mare
che tanto vide di noi.
Ed era Amore
quel dolce naufragare
del pensiero
su quegli scogli
fino alla fine del cielo,
mi abitava il tuo sorriso
il tuo viverti
con il cuore che volava
appeso ai rami del nostro ciliegio,
mi donavi albe e tramonti ,
freschezza di emozioni,
il tutto
sotto il diluvio delle stelle.