Letture consigliate: La ragazza della neve

0
476

La ragazza della neve

Un best seller per le vostre serate invernali. Per gli amanti del genere Pam Jenoff racconta con grande capacità una storia  di amicizia, coraggio e cambiamento avvenuta durante l’occupazione nazista. Un romanzo coinvolgente. Ecco il promo amazon.

Per mesi tra i bestseller del New York Times
Noa ha sedici anni ed è stata cacciata di casa quando i genitori hanno scoperto che è rimasta incinta dopo una notte passata con un soldato nazista. Rifugiatasi in una struttura per ragazze madri, viene però costretta a rinunciare al figlio appena nato. Sola e senza mezzi trova ospitalità in una piccola stazione ferroviaria, dove lavora come inserviente per guadagnarsi da vivere. Un giorno Noa scopre un carro merci dove sono stipate decine di bambini ebrei destinati a un campo di concentramento e non può fare a meno di ricordare suo figlio. È un attimo che cambierà il corso della sua vita: senza pensare alle conseguenze di quel gesto, prende uno dei neonati e fugge nella notte fredda. Dopo ore di cammino in mezzo ai boschi Noa e il piccolo, stremati, vengono accolti in un circo tedesco, ma potranno rimanere a una condizione: Noa dovrà imparare a volteggiare sul trapezio, sotto la guida della misteriosa Astrid. In alto, sopra la folla, Noa e Astrid dovranno imparare a fidarsi l’una dell’altra, a costo della loro stessa vita.
Per settimane tra i bestseller del New York Times
Pubblicato in 12 Paesi
Una storia travolgente di amicizia, coraggio e cambiamento sullo sfondo dell’occupazione nazista
«La prosa di Pam Jenoff è evocativa e coinvolgente…»
The Globe and Mail
«Un meraviglioso tributo allo spirito umano e al coraggio che vince la disperazione…»

Pam Jenoff
Nata nel Maryland e cresciuta nei dintorni di Philadelphia, ha frequentato la George Washington University a Washington. Dopo un’esperienza al Pentagono, è stata trasferita al Dipartimento di Stato e poi assegnata al Consolato degli USA a Cracovia, in Polonia. Durante questo periodo ha intrecciato strette relazioni con la comunità ebraica polacca e ha approfondito le sue conoscenze sull’Olocausto. È autrice di numerosi libri tra cui The Kommandant’s Girl, bestseller internazionale. Vive vicino a Philadelphia con il marito e tre figli.