In Salento un tour esoterico di 4 giorni all’insegna del folklore

0
508

Giovedi 21 giugno, festeggiamo l’ingresso dell’estate nel luogo dove l’energie telluriche in questo giorno sono al massimo. Appuntamento ore 10.30 presso la sede del circolo al Km.27 della strada provinciale 362 della Cutrofiano-Supersano. Ognuno con la propria macchina ci sposteremo a Minervino di Lecce precisamente nei pressi del dolmen Scusi. In questo giorno alle ore 12 circa un raggio di sole attraversa un buco posto sulla copertura del dolmen, questo raggio colpirà un altro buco all’interno del dolmen segnando il passaggio ancestrale alla stagione estiva. Poco distante un luogo cultuale composto da un doppio cerchio di pietre ci darà l’opportunità di svolgere un rito di ringraziamento agli Apus, usando le pietre sacre che rappresentano le connessioni con il divino, sia che ci si riferisca ai Pacha Mamas (gli spiriti della terra), sia agli Apus (gli spiriti delle montagne).

Venerdi 22 giugno Incontro Interreligioso organizzato dal circolo Ayni con il patrocinio del comune di Cutrofiano tra Giampiero Khaled Paladini avvocato, imprenditore, presidente CONFIME, in rappresentanza della relione Islamica e Don Daniele Albanese professore e parrocco cattolico. Il tema dell’incontro moderato da Raimondo Rodia sarà l’incontro ed il dialogo fra due religioni che costituiscono quasi la metà dei credenti al mondo. Incontro con dibattito pubblico finale presso le scuderie di palazzo Filomarini con inizio alle ore 19.30.

Sabato 23 giugno Visita guidata alle bellezze rurali nascoste dell’area mediana della provincia di Lecce intorno a Galatina, chiese, cripte, masserie fortificate mura messapiche, segnali e simboli, colombaie, ville, frantoi e molto altro con Raimondo Rodia appuntamento ore 17.30 parcheggio fiera del Salento vicino al bar chiosco a Galatina. Fine visita ore 20.30 circa. Chi non può partecipare alla visita guidata può raggiungere la sede del circolo al Km.27 della strada provinciale 362 della Cutrofiano-Supersano, dove si svolgerà un falò che illuminerà la notte di San Giovanni, i suoi riti e magie intorno al fuoco. Assaggio di piatti locali.

Domenica 24 giugno alle ore 10 appuntamento al Km.27 della strada provinciale 362 della Cutrofiano-Supersano, per poi raggiungere i mitici ” Massi della Vecchia ” nel giorno di San Giovanni giorno in cui è visibile la Vecchia, una fattucchiera moglie dell’Orco Nanni e conquistare cosi l’acchiatura il tesoro nascosto.

Info e prenotazioni al n. 392 5340573.

Raimondo Rodia