IL TESORO PERDUTO DI HENRY MORGAN

0
149

Se amate storie avventurose con protagonisti pirati, beh… questo è il libro che fa per voi!!

“Il tesoro perduto di Henry Morgan” dell’autore Mauro Fantini, edito da Linee Infinite Edizioni, è il secondo libro di una trilogia. Che dirvi? Vi consiglio vivamente di acquistarlo e di leggerlo; vi assicuro che non ve ne pentirete.

John King, il protagonista principale di questo romanzo, è un uomo forte, coraggioso, leale, combattivo che ha una missione da compiere. Le ferite visibili nel suo fisico non comprometteranno la sua forza d’animo, il suo spirito battagliero, la sua grinta feroce.

Non voglio entrare nel merito della storia, ma vi posso assicurare che lo stile narrativo accattivante, ricco di suspense, vi appassionerà molto.

L’autore, inoltre, è stato veramente bravo a descrivere i sentimenti dei personaggi (anche i pirati, nonostante il loro modo di porsi grossolano, volgare, senza mezzi termini, hanno un cuore!), la loro bramosia di raggiungere ciò per cui combattono e, soprattutto, le battaglie.

Il lettore può immaginarsi ogni cosa nel dettaglio, tanto da “vivere” di persona i vari accadimenti. Mi è piaciuta anche la delicatezza di Mauro Fantini che, all’inizio del libro, ha avvertito il lettore sul tipo di linguaggio utilizzato, un linguaggio da uomini di mare. Uomini, peraltro, esistiti veramente (tranne uno), così come i nomi delle navi anch’essi reali.

Si denota una ricerca storica approfondita e un’ottima capacità di narrare senza mai perdere il filo conduttore. Alla fine, infatti, ogni “scena” trova il suo esatto incastro.

Complimenti davvero!

Elvira