sabato, gennaio 20, 2018

Son fogli

Son fogli Di Maria Rosa Oneto  Son fogli sparsi senza copertina. Nessun inchiostro par macchiarli di tracce indelebili. Non li sfiora l'usura del tempo, quelle macchioline di tabacco di chi non...

Senilità

"Senilità" Poesia di Maria Rosa Oneto    E siamo ancora qui pulviscoli di senape che il vento percuote e caccia lontano senza perdono. Un profumo di papaveri e clementine ci viene incontro come...

Siamo angeli

Siamo angeli Che la carne ha ingabbiato. Demoni con vesti griffate Uomini e donne Con volti dipinti, Scarpe di vernice nera. Corpi scolpiti di lucida follia. Ventri simili a bare di...

Senza famiglia

"Senza famiglia" Poesia di Maria Rosa Oneto   Chiudiamo gli occhi è arrivato il momento dell'immaginazione, della fantasia e dei ricordi smarriti che tornano indietro con la...

Le nostre stagioni

"Le nostre stagioni" di Maria Rosa Oneto    Le nostre stagioni così accaldate, tenebrose, luccicanti di ricordi gettati in acqua a navigare. Dolenti di risate spente, di talenti ricuciti alla fine del...

Brivido d’amore

"Brivido d'amore" di Maria Rosa Oneto    Non ci sarà che il vento a nutrire i nostri sogni. Foglie divelte nell'ultimo spasimo. Affideremo al fruscio di libeccio i ricordi di sempre, la dolce...

Il ricordo

"Il ricordo" Di Maria Rosa Oneto  Ci sono giorni pieni di stupore con quei gradini di muschio che degradano al mare, Il suono del vento tra le barche arenate e sassi screziati...

La tua sete

"La tua sete" di Maria Rosa Oneto  Non ti aspettare che la neve ti cada fra le mani come fiocchi di bambagia, caramelle di zucchero e cannella. Quanti anni...

Suona un albero

Suona un albero Di Maria Rosa Oneto  Suona un albero nell'abbandono di pianura. Sulle scarne foglie i passaggi di Van Gogh liquiefatti fra i rami e la...

Ultimo flask

"Ultimo flask" di Maria Rosa Oneto    Ci stiamo amando come affamati carnefici. Nella stanza ombrosa di tende, di paralumi liberty e incenso vagano brividi intensi che non trafiggono la paura di una Morte...