venerdì, aprile 20, 2018

Voglia di cuore

Voglia di cuore Di Maria Rosa Oneto    Ho viaggiato tanto senza  consumare scarpe. Ho viaggiato il vento senza strappare alberi. Ho stretto dolori in una tasca sola. Ho consumato sesso al chiuso...

Non sono mai nata

  Non sono mai nata. Nata per davvero pur se il capo mostra capelli bianchi. rughe a contorno degli occhi, pupille spente su abissi di speranza. Non sono mai...

Attendo

Ph: L'attesa di Felice Casorati di Maria Rosa Oneto   Attendo   con occhi sospesi. Mani legate al tramonto. lo scorrere dei giorni, quel lievitare greve tra il dolore e il silenzio. Armonica...

Brivido d’amore

"Brivido d'amore" di Maria Rosa Oneto    Non ci sarà che il vento a nutrire i nostri sogni. Foglie divelte nell'ultimo spasimo. Affideremo al fruscio di libeccio i ricordi di sempre, la dolce...

Voglia di cuore

“Voglia di cuore” di Maria Rosa Oneto   Ho viaggiato tanto senza consumare scarpe. Ho percorso il vento senza strappare alberi. Ho stretto dolori in una tasca sola. Ho consumato...

Una michetta

  La merenda, un tempo, era soltanto una fetta di pane, ricamata da un buon olio nostrano e da un pizzico di sale. L'odore di...

Scampati amanti

di Maria Rosa Oneto Scampati amanti dei gelidi inverni. Ombre appannate ai vetri. Fiato di nebbia assoluto. Braccia appese a grucce di bambù. Scampati amanti che la notte imbrunisce. Dettagli ossessivi su lenzuola...

Guardo il cielo

"Guardo il cielo" Di Maria Rosa Oneto    Guardo sempre il cielo sfuggito dalla mani quand'ero bambina. Teatro di follie e burattini. Palcoscenico d'attori con la barba e i baffi bianchi. Prateria senza...

L’offerta

di Maria Rosa Oneto E’ l’offerta di un giovane corpo femminile, mai spudorato o lascivo. Nel passaggio dall’interno all’esterno, la storia, si dirama in più...

Come destino

Dedicata ad Alda Merini Carne tremula nei sobborghi del cuore. Fumo di sigaretta al soffio delle candele. La mente svilita s’arrotolava inerpicandosi dove l’infanzia declamava ...