lunedì, maggio 22, 2017
SCRITTI

SCRITTI

0c22c6aa489ac726d64e94678875cc4f

Un altro fulcro di loscrivodame, scritture,pensieri,poesie,racconti,romanzi,fiabe dei nostri autori. Una raccolta di emozioni. Seguite i nostri autori sul blog!

Il cielo è sempre più blu

Tre mesi dopo il primo contagio Mirasol Vargas Non sapevo come tutto era iniziato, nessuno lo sapeva. Il virus cominciò a diffondersi rapidamente, senza risparmiare nessuno....

Madre

ROSELLA LUBRANO   DEDICATA A TUTTE LE MAMME !   " MADRE "   Posso paragonarti a un giorno di primavera, madre mia? Lo senti il vento scuotere i teneri germogli di maggio e...

Auguri Mamme! Monica Pasero

Che cos’è una mamma? Non ne sono assolutamente sicura… forse una donna che ha poteri magici: tipo cucinare con un solo braccio, perché l’altro sorregge...

Profumo di mamma

    Profumo di mamma Di Katya Ferrante Tutto quello che sento sei tu, mamma. Il tuo braccio verso di me, la tua calda mano nella mia, le tue labbra sulla mia...

Scrivi poeta

"Scrivi Poeta" Di Maria Rosa Oneto  Scrivi Poeta senza aspettarti lodi, ricchezze improvvise, onori tardivi. Scrivi svuotando l'anima, il.cuore, le lacrime non ancora.versate, quei sorrisi ad armonica...

Non erano i fogli

Non erano i fogli a tremare o le mani. Sensi ingannatori. Era solo l’anima a esser velina scossa d’aria e di carta carbone. Una si archivia, l’altra si tiene: doppio continuo, ma tenue. Si percepisce la...

RICORDERO’ I TUOI OCCHI

Ricorderò i tuoi occhi inondati di grazia E la tua disumana bellezza Oh se potessi ancora vederti Annegherei nelle membra Il tuo giovane splendore Sfuggito all’arte e alla morte Tu...

Armoniche vibrazioni

ARMONICHE VIBRAZIONI   Graffiante ricordo che curva nel presente come vertigine insistente, che si piega al ricordo e sosta perpetuo tra le ciglia spalancate del tempo.   Fa schiudere ancora armonici sospiri, che inesorabilmente...

Per te

Per Te darti tutto me stesso tutto cio che posseggo la mia vita il mio amore è un gesto naturale ora devo imparare l'ultima cosa la leggerezza della farfalla solo cosi potro...

Monologo

ROSELLA LUBRANO   " MONOLOGO "   Nella mia solitudine appunto pensieri di latta, trasparenti aneliti di un non vivere di un non esistere, io ,chiusa in una lacrima di rimpianto nel mare dell' oblio.